Le pagelle

Catanzaro-Cavese 1-1: le pagelle

Kanoute Catanzaro
Scritto da Paolo Carnuccio

Il turnover non ripaga Auteri. A risentirne sono gioco e prestazioni individuali. Kanoute decisivo. Maita imprescindibile.

CATANZARO (3-4-3)

1) FURLAN: Bravissimo nelle uniche due occasioni da gol della Cavese quando si oppone evitando il vantaggio avversario, non può fare nulla sul gol subito. Conferma di essere un punto di forza della squadra. VOTO 7

5) CELIENTO: Qualche piccolo errore in disimpegno nel primo tempo. Per il resto gioca con la sua consueta autorevolezza lasciando praticamente nulla agli attaccanti ospiti. VOTO 6

6) NICOLETTI: Schierato da terzo nella linea difensiva da Auteri, gioca discretamente bene la prima parte di gara palleggiando con ordine, scegliendo buone soluzioni nella trasmissione della palla e contrastando con efficacia l’avversario. Commette un errore in occasione del gol della Cavese che ne compromette la prestazione. VOTO 5.5

8) IULIANO: Meno dinamico del solito, meno presente al limite dell’area di rigore campana, meno preciso nella conclusione a rete. Iuliano disputa una partita al di sotto della sufficienza nonostante la solita generosità. VOTO 5.5

9) INFANTINO: Riconfermato da Auteri dopo il gol decisivo contro la Reggina, schierato nell’undici titolare, purtroppo Infantino non si rende mai pericoloso. Nessuna giocata di rilievo, nessuno spunto, tanti movimenti che consentono alla retroguardia della Cavese di posizionarsi per neutralizzare ogni manovra offensiva del Catanzaro. VOTO 5

10) GIANNONE: Anche lui poco efficace nelle sue azioni e poco continuo nell’alimentare la finalizzazione. A sua giustificazione le pessime condizioni della sua zona di campo. Sul lato destro specialmente è impossibile giocare con la palla bassa e di questo Giannone soffre terribilmente. VOTO 5 

11) STATELLA: Uno dei migliori come sempre del Catanzaro. Spinge e si propone nella catena di destra con intelligenza cercando di non squilibrare i reparti. Nel secondo tempo ancora di più si mette al servizio della squadra fornendo l’assist per il gol di Kanoute. Quando Auteri sposta Repossi sul lato destro, Statella viene bloccato e commette due errori che potevano costare caro, ma nel complesso la prestazione è più che sufficiente. VOTO 6.5 

13) FAVALLI: Altra partita, altre due occasioni davanti al portiere avversario. Favalli conferma di essere sempre presente nella difesa ospite ma le sue conclusioni purtroppo sono imprecise. Gioca bene, è molto veloce e dinamico, il rammarico è non aver avuto un attaccante a sfruttare le palle gol che gli sono capitate sui piedi. VOTO 6

14) RIGGIO: Anche lui come Celiento qualche piccolo errore in disimpegno e forse anche nel posizionamento della linea difensiva. Con il trascorrere dei minuti va decisamente meglio perché chiude bene ogni varco e vince il contrasto. VOTO 6

19) DE RISIO: Non in condizione, poco mobile e talvolta con la postura sbagliata. Non distribuisce palla con continuità e lo si vede recuperare ancora con fatica la posizione. Non commette errori di rilievo ma la sua prestazione è al di sotto della sufficienza. VOTO 5.5

21) FISCHNALLER: Non trova la giocata come piace a lui perché tra le linee spesso non vede il compagno. La sua gara non è positiva, calcia sui piedi del portiere sprecando una buona occasione e nel complesso il suo rendimento non è al massimo delle potenzialità. Ha bisogno di una linea di reparto che si muova costantemente. VOTO 5.5

2) CICCONE: Entra troppo tardi ma non trova lo spunto. SENZA VOTO

4) MAITA: Con il suo ingresso il centrocampo si rianima e trova lucidità e geometrie. Bravo in occasione del gol del pareggio. Anche lui inserito troppo tardi. VOTO 6.5

16) EKLU: Sbaglia pochissimo o nulla. Eklu è un elemento affidabile. VOTO 6

17) KANOUTE: Vittima del turnover di Auteri si rivela decisivo per il pareggio contro la Cavese. VOTO 6.5

27) REPOSSI: Sbaglia appoggi semplici e si muove in modo poco efficace. VOTO 5.5

MISTER AUTERI: Il Catanzaro regala il primo tempo alla Cavese per effetto di un turnover tra i giocatori che non sortisce alcun risultato positivo. Auteri conferma Infantino al centro dell’attacco ma la linea offensiva fornisce dei punti di rifermento alla difesa della Cavese. Viene schierato Giannone ma la sua zona del campo è in pessime condizioni al punto che ne risultano compromesse quasi sempre le giocate con palla a terra. Dalla parte sinistra Fischnaller si accentra, le occasioni finiscono sul piede di Favalli, che è un difensore, e purtroppo non hanno esito. A centrocampo De Risio non appare in perfette condizioni e la circolazione della palla ne risente. L’assenza di Maita e Kanoute finisce per pesare tantissimo sui ritmi di gioco e sulle finalizzazioni. Il primo tempo del Catanzaro non è quello solito, la manovra non è rapida e le occasioni non sono così frequenti come il gioco di Auteri è abituato a sviluppare. Unica giustificazione: il pessimo terreno di gioco. Il turnover di Auteri non funziona (anche in difesa si avverte l’assenza di Figliomeni). Nel secondo tempo l’errore individuale consente alla Cavese di andare in vantaggio e di bloccare la partita con un atteggiamento ostruzionistico. Il Catanzaro si riprende con l’ingresso di Maita e Kanoute, va sul pari meritato ed alla fine prova a vincere. La partita deve servire a far capire come al momento esistono elementi che per le loro condizioni di forma e le loro prestazioni sono imprescindibili. È necessario portare tutto l’organico ad un’omogeneità di rendimento ma bisogna anche aspettare il recupero della completa condizione fisica del singolo prima di fare turnover. VOTO 5.5

 

CAVESE (4-3-3)

1) DE BRASI: VOTO 6.5

2) PALOMEQUE: VOTO 6

4) MIGLIORINI: VOTO 6

5) MANETTA: VOTO 6.5

7) ROSAFIO: VOTO 6

8) FAVASULI: VOTO 6.5

14) TUMBARELLO: VOTO 5.5

18) FLORES HEATLEY: VOTO 5.5

23) BRUNO: VOTO 5

27) INZOUDINE: VOTO 5

29) LIA: VOTO 6

3) SILVESTRI: SENZA VOTO

19) LICATA: SENZA VOTO

15) MINCIONE: SENZA VOTO

20) BETTINI: SENZA VOTO

MISTER MODICA: VOTO 6

 

ARBITRO SIG. MELELEO DI CASARANO: VOTO 5

A proposito dell’autore

Paolo Carnuccio

13 Commenti

  • Condivido i voti, il pareggio mi sta bene, in altri periodi avremmo perso, anche perché la cavese ha avuto molte occasioni, quasi quanto le nostre

  • Forse aprono un store del USCZ al parco le fontane.. e si possono vendere i prodotti DELL USCZ ON LINE… CAZZO c’è ne voluto di tempo arriviamo sempre dopo 20 anni di ritardo…. complimenti

  • L’atteggiamento tattico e’ sempre lo stesso anche cambiando le pedine se Favalli avesse segnato nel primo tempo parleremmo di altro e Auteri ha fatto bene a far rifiatare alcuni giocatori. E’ sempre lui in numero uno della categoria non scordatevelo, il campionato e’ ancora lungo.

  • Voti più che giusti. Vinceremo domenica prossima.
    Auteri è un grande, lo sappiamo tutti. Ma come fanno spesso i grandi, gli viene difficile ammettere gli errori e ieri un paio li ha fatti.

  • repossi favalli cecconi de risio via prima di gennaio. de risio oggi ha fatto fare una pessima figura a Iuliano, che quando gioca con giocatori che sanno giocare a calcio da un contributo notevole alle giocate della squadra. Auteri ieri ha sbagliato, ma si può sbagliare, non condivido però le sue giustificazioni.

  • Finalmente, venderanno i gadget del Catanzaro on-line, brava società meglio tardi che mai.
    Vi avrò scritto dieci volte.
    Auteri lo sai che per noi sei il migliore, però sarebbe elegante ammettere gli errori.

Lascia un commento