Brevi

Catanzaro femminile senza pietà, è 17-1

Redazione
Scritto da Redazione

Tredicesima vittoria per il Catanzaro che a Botricello asfalta il Rionero

Ancora una vittoria con annessa goleada per le aquile che stravincono contro il Rionero in “casa” allo stadio comunale di Botricello.

Partita sostanzialmente a senso unico con la squadra di Tato Sabadini che a dispetto degli oltre 30 gradi registrati non risparmia una goccia di sudore contro il Rionero costretto a giocare in 10 dall’inizio per mancanza di calciatrici a disposizione.

Il vantaggio delle giallorosse arriva dopo appena 7 minuti con Cardone che sblocca la gara.

L’1-0 è solo l’antipasto di un primo tempo dove il Catanzaro mette in mostra le proprie abilità offensive.

Infatti subito dopo la Romeo batte il primo colpo della sua gara firmando il raddoppio.

A questo punto parte il Verrino-show.

La numero 9 si scatena e in venti minuti realizza ben tre segnature che le consentono di agguantare il secondo posto della classifica marcatori scavalcando la cosentina Chirillo ferma a 24 goal.

La chiusura, come l’apertura, tocca a Cardone che sigla 6-0 al termine dei 45 minuti.

45 minuti infuocati nel vero senso della parola visto le temperatura troppo alta ha provocato in alcune giocatrici grandi disagi.

Spogliatoi che sono quindi stati un toccasana per tutte le calciatrici impegnate.

Aquile che tornano in campo ancora più cattive giocando stabilmente sulla trequarti avversaria e mettendo a segno ben 11 reti nel secondo tempo.

Da considerare però anche le numerose occasioni sciupate che potevano far prendere alla gara una piega umiliante per le lucane.

Ad aprire le danze è Michela Romeo che segnerà nel secondo tempo una tripletta e a fine gara tornerà a casa con il suo quarto poker stagionale.

Dopo la tripletta della prima frazione ne arriva un’altra nella seconda, infatti Giulia Verrino raddoppia il bottino giornaliero di goal con la tripletta dei secondi 45’.

Record stagionale di goal nel singolo match anche per la Verrino che raggiunge la Romeo che aveva già messo a segno 6 marcature contro l’AZ Picerno.

Fa poker anche la Cardone con altri 2 goal al minuto 74 e 85 e raggiunge quota 18 goal stagionali.

Entrano nel tabellino dei marcatori anche Giada Rania a coronare una partita di assoluto dominio personale e Livia Ventrici che segna i suoi primi due goal stagionali.

Al tramonto del match arriva il goal della bandiera del Rionero con Patanella che cancella il decimo cleansheet stagionale della Zangari.

Doppia cifra di reti inviolate che si spera possa arrivare nella prossima partita che il Catanzaro giocherà allo stadio “Nicola Ceravolo” domenica 16 alle ore 15:00 contro il RafVejanum.

Appuntamento assolutamente da non perdere per celebrare la straordinaria promozione guadagnata dalle ragazze del presidente Moscatello.

Samuele Cardamone

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

4 Commenti

Lascia un commento