Catanzaro News Interviste video

Catanzaro-Feralpisalò 2-2: le dichiarazioni post partita [VIDEO]

Redazione
Scritto da Redazione

Le parole del presidente Noto e di mister Auteri in sala stampa al termine della gara

PRESIDENTE NOTO

«Noi abbiamo dimostrato che stavamo vincendo. Forze esterne visto un angolo inesistente per il 2-2. L’arbitro ha avuto atteggiamenti irriguardosi per i nostri giocatori. Dopo il 2-1 troppe ammonizioni. I ragazzi hanno dato l’anima. Ringrazio i 10 mila spettatori. Non ho nulla da dire ai ragazzi. E’ stata una stagione sfortunata. Figliomeni racchiude la stagione nata sotto la malasorte. Meritavamo di passare il turno. Il loro portiere ha perso tempo e non è stato mai punito. Non so se devo pensare che ci siano disegni prestabiliti. Io ho visto per la prima volta un arbitraggio a senso unico. Sono entrato in campo a fine partita per chiedere spiegazioni sull’angolo e non ha risposto. Noi chiediamo rispetto verso questa società seria. E’ stata una partita rubata.
Auteri ha un contratto biennale. Non ha manifestato di andarsene. Partiremo facendo un reset. Abbiamo fatto un programma biennale. Non era pianificato questo risultato. E’ un gruppo solido, molto affiatato con valori sportivi elevanti. Costruiremo una squadra per ambire alla promozione».

MISTER AUTERI

«Sono molto amareggiato. Abbiamo seminato molto di più. Non ci ha detto per molti motivi. Nel primo tempo il vento contrario non ci ha agevolato. Loro allungavano su Caracciolo. Abbiamo avuto sempre l’iniziativa. Hanno trovato un gol incredibile. Ne secondo tempo l’abbiamo ribaltata con pieno merito. Loro allontanavano i palloni. Sul 2-1 si è fatto male Figliomeni e abbiamo praticamente giocato con un uomo in meno. L’arbitro poi ha ammonito quattro giocatori. Dovevamo essere più intelligenti. L’angolo non so nemmeno se ci sia. La direzione arbitrale è stata scadente. Non ci ha detto bene. Cosa hanno da esultare? Sono felice per la presenza del pubblico. Non siamo usciti bene. Meritavamo di passare il turno. I giocatori vengono da problematiche. Abbiamo finito sulle gambe. Kanoute rischiava di farsi male. Bianchimano è stato un cambio costretto. Mi serviva un sinistro naturale come Pambianchi che poteva gestire palla. Nicoletti spingeva poco. Eklu l’ho messo perché serviva un saltatore. Anche Fischnaller aveva qualche problemino. Eklu può tenere la palla con più attenzione. Ci siamo ricatalputati davanti. E potevamo anche fare il 3-2. Pure Statella aveva problemi al ginocchio. Sono amareggiato perché le avremmo risolte le problematiche. Potevamo andare avanti. Io ho un contratto. Abbiamo le basi per fare benissimo. Abbiamo una serie di giocatori di proprietà che sono cresciuti tantissimo».

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

31 Commenti

        • Tutti parliamo degli errori dell’arbitro, vero ci stanno e come, ma nessune OBIETTIVAMENTE dice degli errori nei cambi di Auteri, che potevano essere anche loro risolutivi del risultato. Come si fa a inserire Eklu e Ciccone dopo il 2-1 e non un difensore al posto di Figliomeni. Ammesso che il calcio d’angolo non c’era, guardatevi il loro gol e Figliomeni al centro che “chiaramente” non riesce neanche a saltare, per non parlare del calciatore del Feralpi che ha potuto crossare indisturbato. Sono una stagione che si ripetono sempre gli stessi errori, ed Auteri non è riuscito a correggerli, le altre squadre marcano in modo asfissiante attaccati ai nostri calciatori, noi li lasciamo liberi di fare ciò che vogliono, spesso anche in area. Ma che avete le bistecche sugli occhi!!!

  • Sicuramente gli arbitri quest’anno ci hanno martoriato fino all’ultimo. Più che gli errori madornali in varie occasioni, calci di rigore negati, gol annullati per fuorigioco inesistenti, etc. è stato l’atteggiamento nei nostri confronti, che ritengo premeditato, che mi fa incazzare. Siamo stati sempre sotto minaccia, al primo fallo fatto da noi ammonizione, mentre i calciatori delle altre squadre ci spezzavano le gambe tranquillamente. Anche oggi nel primo tempo 3 falli consecutivi su ripartenze di Kanoutè rimasti impuniti, poi al quarto non ha potuto fare a meno di ammonire. Loro nel primo tempo non hanno fatto altro che perdere tempo con il consenso dell’arbitro quando l’abbiamo fatto noi sul 2-1 subito fare minaccioso e ammonizioni verbali e non.
    Il resto secondo me l’ha fatto colui che insegna calcio, portando una squadra ai play off disarmante nel fisico e nella mente. Guardiamo i fatti: zero tiri nel primo tempo, circolazione di palla lentissima ed errori a non finire. Si può dire che gli attaccanti non hanno ricevuto palloni giocabili. Statella-Figliomeni in condizioni fisiche sconfortanti. Perchè li ha fatti giocare?
    Il prossimo anno sarà ancora più dura, basta vedere le squadre concorrenti. Mi auguro che avremo una guida meno professore e più allenatore. Cosa ci resta? Fino a settembre riguardare le partite con il Potenza (5-1) e la Reggina(4-3) e farci una ……… , cosa avete capito, una risata, amara!!!

    • Mi dispiace ma sei completamente fuori di testa riguardo all’allenatore in quanto nella categoria è uno fra i migliori ti ricordo che figliomeni si è infortunato dopo i cambi quindi non aveva più sostituzioni purtroppo i nostri non hanno saputo gestire la partita dopo il vantaggio perchè a 5 minuti dalla fine bisognava tenere il pallone lontano dalla nostra area e credo se quella Merda di arbitro non si fosse inventato il corner adesso non staremmo qua a criticare e comunque sempre FORZA GIALLOROSSI

  • La gente si è dimenticata che c’è un programma di due anni con Auteri …lasciamoli lavorate,se poi volete mister Brevi che quando vedi na partita rischi di …addormentarti.

  • CARO PRESIDENTE , MI RIVOLGO A LEI PERSONALMENTE E VORREI ,NON POTENDO FARE ALTRIMENTI ,CHE POSSA LEGGERE QUESTE MIE PAROLE . MI REPUTO UN VERO TIFOSO DELLA NOSTRA SQUADRA , MI SONO PIUACIUTE MOLTISSIMO LE SUE PAROLE E L’ HO AMMIRATA QUANDO E’ SCESO IN CAMPO PER DIRNE QUATTRO A QUEL LOSCO FIGURO CHE CI HA BUTTATO FUORI . LA PREGHEREI ,SE FOSSE PSSIBILE , ALLONTANARE DALLA SALA STAMPA PROVOCATORI COME IL SIGNOR CIAMPA CHE PARE ABBIA VISTO UN’ALTRA PARTITA . NULLA DI PERSONALE VERSO QUESTA PERSONA , MA SENTIRE CHE NON SI E’ PERSO PER COLPA DELL’ ARBITRO MI FA STARE TROPPO MALE ED E’ UNA COSA CHE NON RIESCO A DIGERIRE . TRA L’ALTRO SENTENDO UN COLLEGA IN UNA TRASMISSIONE DEL SUDDETTO SIGNOR CIAMPA PRIMA CHE TIFOSO DEL CATANZARO E’ UN TIFOSO DELLA JUVENTUS .QUESTO FORSE SPIEGA MOLTE COSE . PRECEDENTEMENTE CON LE SUE INSINUAZIONI HA FATTO QUASI INFURIARE ANCHE IL NOSTRO MISTER . RIPETO NULLA DI PERSONALE , PERO’ ALCUNE AFFERMAZIONI OFFENDONO ANCHE NOI VERI TIFOSI E LA NOSTRA INTELLIGENZA .

  • Secondo me Auteri non si discute…Non diciamo cavolate …cerchiamo di affinare un pò la memoria …avrà sbagliato qualcosa…ma chi è che non sbaglia? Nessuno e onnipotente…siamo arrivati terzi in classifica e nei Playoff…chi avrebbe messo la firma ad inizio campionato su questo risultato? Secondo me tutti…la squadra ha avuto un casino di problemi con gli infortuni prima con la difesa e poi con l’attacco …a Castellammare abbiamo giocato senza attacco …forse qualcuno l’ha dimenticato…e questo sistematicamente quasi tutto il campionato …cerchiamo di fare i tifosi ,ma veri tifosi come gli applausi di oggi a fine partita…e no quando ci conviene …xché se oggi si vinceva parlavamo d’altro …e addirittura eravamo già in B , il progetto della società va avanti le basi ci sono …vedrete che il prossimo anno faremo meglio!!!!

  • ma per favore, MAI UNA VOLTA, MAI, che si ammetta la sconfitta. Sempre colpa di terreni di gioco, degli arbitri, della fortuna , oggi pure del vento, quel vento che in altri tempi era un ns valore aggiunto. Lasci un giocatore zoppo in mezzo alla difesa anzichè buttarlo avanti dove non può fare danni. A sentire Auteri è stata colpa dell’arbitro, del vento e del povero Eklu. Ma ammetti il valore degli avversari e cerca di far crescere di mentalità la tua squadra che a parte De Risio era tutta psicologicamente bloccata sin dal primo minuto.

    • Con tutto il rispetto amico mio………arbitri che abbiamo avuto questo anno sono stati tutti incopitenti e condizionati da l,alto …………..e stato evidente dalle prime partite del campionato quando anno Visto la serieta’ Della societa con l’aquisti e Autieri come allenatore….saluti.

  • Ora che la frittata è fatta possiamo dire tutto e il contrario di tutto. È vero, siamo stati dei polli e abbiamo scontato l’inesperienza di tanti calciatori a cui il mister non ha saputo porre rimedio. Tante sono le recriminazioni (arbitri, gestione dei 180 miniuti a dir poco discutibile, condizione atletica e mentale) ma a tutti gli attori di questa stagione devono andare, comunque, i nostri ringraziamenti per l’attaccamento alla maglia. Ora calma e gesso. Occorre ripartire da dove ci siamo lasciati ieri e con innesti mirati possiamo dire la nostra anche nel campionato che verrà con la speranza che anche un pizzico di fortuna finalmente ci arrida.

  • Purtroppo noi Catanzaresi, sicuramente per via di DELUSIONI accumulate nel tempo, siamo pronti a sparare subito a zero su tutto e tutti. Chi ha seguito un po’ il Catanzaro nell’intera stagione, non ha potuto non notare la bellezza del gioco espresso per lunghi periodi dalla squadra, GIOCO che non sembrava neanche da serie “C”, ma di campionati superiori. certamente gli errori ci sono stati, ma attribuirli alla classe arbitrale, ai cambi, all’allenatore e via dicendo, A MIO PARERE, non centra il bersaglio. Per me la squadra ha pagato l’inesperienza, la paura, gli infortuni e soprattutto i tifosi che rischiavano la delusione cocente poi verificatasi.
    il Catanzaro ha SEMPRE pagato l’atteggiamento dei tifosi che, come dicevo prima, carichi di delusioni erano ancor più carichi di aspettative tali da posare un macigno psicologico su tutti.
    infine voglio ringraziare il Presidente e tutto lo Staff che ci hanno permesso di sognare nuovamente dopo tanti, forse troppi anni e spero che le parole dette in conferenza stampa su una probabile resa delle armi, siano solo lo sfogo per la delusione e non la prospettiva di un’ennesima bastonata.

  • Ho fatto passare un po’ di tempo prima di esprimermi xké la delusione era troppo ma ora io invece dico grazie a tutti. Grazie al presidente Noto che dopo anni di nulla ci ha fatto riscoprire il calcio qui a Catanzaro e posso dire ad occhi chiusi ke abbiamo il miglior presidente potessimo desiderare. Dico grazie ad Auteri ke ci ha permesso di giocare a pallone ,ha valorizzato giocatori ke oggi valgono di più di quando acquistati e ci ha fatto vedere del bel calcio ,vero a volte ha sbg ma chi nn sbg ? Nessuno . Grazie ai giocatori tutti , che hanno dimostrato un attaccamento alla maglia evidente e nn visto solo dalla parte di tifoseria che del Catanzaro nn gliene frega nulla ,ma vede la Juventus il Milan ecc ecc ,il Catanzaro è un passatempo . Nessuno nell’ arco della stagione ha dimostrato che al Catanzaro nn ci tenga quindi dico grazie a loro ad uno ad uno x essere stati un po’ catanzaresi , avete dimostrato di essere squadra poi beh il pallone e’ rotondo. Dico grazie ai tifosi , ma solo alla parte sana degli altri né farei a meno …ho visto gente ieri vicino a me in curva a parlare e dire cose ad ogni passato sbagliato ,ma nn venire cazzo o quantomeno a fine partita parla ma durante i 90 i ragazzi vanno sostenuti xké tutto hanno fatto qst anno Ke nn meritarlo . Concludo dicendo ke è vero nn abbiamo perso per l arbitro , ma le partite che vivono sul filo dell’ equilibrio come quella di ieri gli errori arbitrari le indirizzano molto di più di quello ke pare. Forza Catanzaro e grazie ancora x avermi fatto gioire qst anno , grazie di cuore Catanzaro x il tempo che t dedico e di cui nn mi pento mai , nemmeno oggi …

    • Un abbraccio per queste belle parole, perché anche io mi emoziono come un bambino per il nostro catanzaro, ho un sogno vederlo in Europa prima di chiudere definitivamente gli occhi, forza Catanzaroooo, piegati ma mai spezzati, perché noi siamo il Catanzaro!!!!!!!

  • Ma perché non far arbitrare queste partite ad arbitri di serie A e B?
    Forse non sono corruttibili?
    Come si fa a mandare un arbitro di Vicenza?
    Qualcosa non torna….
    Abbiamo pareggiato per un episodio deciso dall arbitro

  • GRAZIE RAGAZZI GRAZIE PRESIDENTE GRAZIE A TUTTI VOI TIFOSI COME ME DEI GIALLOROSSI
    QUESTA STAGIONE NON E’ FINITA COME DOVEVA MA NESSUN RAMMARICO.IO CHE SONO VIA DALLA MIA CITTA’ DA TANTI ANNI HO VISTO UN CATANZARO MERAVIGLIOSO CHE MI HA RAGALATO TANTE EMOZIONI.SONO VENUTO 8 VOLTE IN AEREO PER VEDERE LE PARTITE E VIVERE L’ENTUSIASMO DEL CERAVOLO.STATE SEMPRE VICINI AI RAGAZZI VOI CHE SIETE LI,NOI LO FACCIAMO DA LONTANO MA CON LO STESSO AMORE CHE DIMOSTRATE VOI E LA CAPRARO IN PARTICOLARE.UN ABBRACCIONE A TUTTI E SEMPRE FORZA GIALLOROSSI.
    SERGIO DA DOMODOSSOLA

  • Non mollate proprio adesso, la strada è quella giusta. Si sa, questi scarafaggi col fischietto, ora di fucsia e giallo vestiti, non aspettano altro che una squadra fuori forma per danneggiarla. RESISTERE A NOI STESSI, PRIMA DI TUTTO. Avanti, Aquile!

Lascia un commento