Catanzaro News Dalla Redazione

Catanzaro – Foggia 2-1

Tony Marchese
Scritto da Tony Marchese

Evacuo e Carlini per le Aquile, di Curcio il temporaneo pareggio su rigore dei Satanelli

Buona vittoria del Catanzaro contro un modesto Foggia. La squadra di Mister Calabro ha dominato nel primo tempo collezionando diverse azioni da gol mancate per un soffio. Il giusto vantaggio lo sigla Evacuo (37′) che ricevendo palla al limite dell’are scarica di sinistro alla sinistra di Fumagalli. Ancora le Aquile avrebbero l’opportunita’ di raddoppiare con Evacuo e Baldassin, ma e’ il Foggia a trovare il pareggio grazie ad un rigore assegnato per atterramento in area di Curcio da parte di Branduani. E’ lo stesso Curcio (33′) ad occuparsi della battuta a rete. Il Catanzaro accusa il colpo ed il Foggia aggredisce alto, ma l’occasione piu’ ghiotta per passare capita sui piedi di Di Piazza che riceve un cross dalla sinistra e spara a botta sicura ma colpisce in pieno il palo piu’ lontano e la palla ritorna in gioco.

Il secondo tempo inizia con i cambi di Carlini per Verna e Curiale per Di Piazza, ma e’ sempre il Foggia a proporsi in avanti pur senza essere pericoloso. Il Catanzaro invece quando attacca da l’impressione di poter passare, e lo fa al 73′ quando Carlini vede arrivare un cross dalla destra e da posizione decentrata sulla sinistra lascia partire una bellissima girata al volo che s’insacca sul primo palo. E’ il gol del meritato vantaggio e che decretera’ la vittoria delle Aquile. Il Foggia non ci sta e prova la reazione ma riesce ad impegnare Branduani solo su un calcio di puinizione scaturito da una errata uscita dei GialloRossi. Per il resto da segnalare il rosso diretto ad Anelli per scorrettezze, mentre il finale di gara e’un po’ sofferto per la pressione del Foggia ed il vantaggio risicato con cui conducono i ragazzi di Mister Calabro che nel frattempo continuano a creare azioni da rete che sfumano per un nulla. Non accade piu’ nulla ed alla fine il risultato finale e’ giusto per quanto forse sarebbe potuto essere molto piu’ largo per il divario visto in campo tra le due squadre e le occasioni create dalle Aquile.

Con questa vittoria il Catanzaro si porta a 7 punti di una classifica da definira quando tutte le squadre avranno disputato la loro gara, il Foggia rimane fermo a 3 punti.

TM

 

 

A proposito dell’autore

Tony Marchese

Tony Marchese

Lascia un commento