LIVE

Catanzaro-Reggina 1-0 (finale): la diretta [LIVE]

Francesco Panza
Scritto da Francesco Panza

Le Aquile alla fiera del gol mancato, Confente miracoloso, pessimo l’arbitro

CATANZARO-REGGINA: SECONDO TEMPO

45’+3′ – Finita. Il Catanzaro domina la partita e si porta giustamente via i tre punti con un gol di Infantino che la risolve nel momento più difficile.

45′ – Concessi tre minuti di recupero.

44′ – Ora il Catanzaro prova ad amministrare con esperienza il vantaggio abbassando i ritmi e costringendo la Reggina ad aprirsi.

38′ – Il Catanzaro sblocca una gara che sembrava stregata con un gol di Infantino che da vera punta mette in rete di testa un cross dalla destra di Celiento

38′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLL INFANTINOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

35′ – Fischnaller la mette in area piccola da punizione, il pallone passa fra una selva di gambe senza che nessuno riesca a deviarla verso la porta.

25′ – Gara bloccata con il Catanzaro che dopo un tempo e mezzo di gioco ad alta intensità ha abbassato i ritmi favorendo il gioco di una Reggina intenzionata ad uscire indenne dal Ceravolo.

21′ – Con gòli ultimi cambi il Catanzaro torna al 3-4-3 con Giannone arretrati sulla linea dei centrocampisti e attacco con Kanoute a destra, Infantino centrale e Fischnaller a sinistra.

21′ – Doppia sostituzione per il Catanzaro. Fuori Maita e Ciccone dentro De Risio e Fischnaller.

18′ – Ora il Catanzaro ha cambiato assetto tattico schierandosi con un 4-2-3-1 con Infantino punta avanzata.

14′ – Tripla sostituzione per il Catanzaro. Fuori D’Ursi, Statella e Favalli dentro Infantino, Nicoletti e Giannone.

13′- Cambio Reggina, fuori Ungaro dentro Zivkov.

10′ – Altra occasione per Favalli lanciato in profondità da Riggio. Stavolta il numero 13 giallorosso manda alto sulla traversa con Confente in uscita.

5′ – Prosegue il canovaccio della prima frazione di gioco. Reggina arroccata in difesa, Catanzaro padrone del campo ma incapace di trovare il guizzo vincente.

1′ – Catanzaro subito vicino al gol con Iuliano che prova la conclusione dal limite ma trova la deviazione di un difensore che manda il pallone sulla traversa.

 

CATANZARO-REGGINA: SINTESI PRIMO TEMPO

Tante troppe le occasioni mancate dai GialloRossi. Si gioca praticamente sempre nella meta’ campo ospite, tranne quando sporadicamente la Reggina recupera palla e tenta una qualche sortita in avanti rendendosi in un paio di occasioni anche pericolosa anche se Furlan e’ rimasto inattivo. Ma da queste ripartenze ospiti si sviluppano poi dei micidiali contropiede dei ragazzi di Auteri che costantemente si presentano in superiorita’ numerica davanti a Confente che puntualmente sfodera la parata della vita.

Si giunge cosi a fine tempo con una sarabanda di occasioni mancate per un soffio, Ciccone almeno un paio, Celiento, Kanoute, Statella, Iuliano, D’Ursi, ci hanno provato quasi tutti ma la musica rimane la stessa, e quando il Catanzaro e’ finalmente andato in gol con Kanoute ecco spuntare una bandierina alzata che annulla la maracatura per presunto fuorigioco di Ciccone.

Da segnalare che un nettissimo fallo da ultimo uomo su Kanoute e’ stato sanzionato con il giallo invece che con l’espulsione, la bravura dell’arbitro e’ anche oggi certificata.

Red

CATANZARO-REGGINA: PRIMO TEMPO

45′ – Nemmeno un minuto di recupero. L’arbitro fischia la fine di un primo tempo durante il quale il Catanzaro ha letteralmente dominato senza concretizzare l’enorme mole di gioco e di occasioni. Confente, portiere amaranto, finora uomo partita con le sue parate decisive che tengono in piedi gli ospiti.

40′ – Ora è arrembaggio giallorosso. Favalli prova la conclusione al volo dal vertice sinistro dell’area, ancora una volta Confente dice no.

35′ – Prima vera occasione per la Reggina con Tulissi che entra in area dal settore di destra e calcia alto sulla traversa da buona posizione.

33′ – Clamorosa occasione del Catanzaro con Ciccone che tutto solo davanti al portiere si fa ipnotizzare da Confente bravissimo a chiudere lo specchio della porta.

30′ – Kanoute lanciato centralmente ruba il tempo alla difesa e prova a sorprendere Confente di testa ma sbaglia il tempo e manca il contatto con il pallone.

25′ – Reggina di fatto non pervenuta. Al di là di alcuni cross tesi messi in area, gli ospiti si sono limitati a subire i padroni di casa, come sempre autori di una prestazione tutta corsa e possesso palla. Per il momento il muro amaranto tiene.

23′ – Il Catanzaro va in gol con Kanoute dopo un veloce contropiede orchestrato da D’Ursi e Ciccone ma l’arbitro annulla su segnalazione di fuorigioco da parte dell’assistente.

20′ – Triangolo in velocità sull’asse Kanoute-Celiento con il difensore al tiro di destro dal limite, Confente si distende e devia alla sua destra.

15′ – Fallo da ultimo uomo di Mastrippolito su Kanoute. L’arbitro sventola il giallo e grazia il difensore reggino. Poco dopo giallo anche per Maita.

13′ – Giallorossi particolarmente attivi sulla fascia destra con Statella più volte cercato dai compagni. Bene Kanoute che sta svariando su tutto il fronte d’attacco senza dare punti di riferimento alla difesa amaranto.

8′ – In campo solo il Catanzaro. Reggina arroccata in difesa prova a contrastare il lungo possesso palla dei giallorossi che non sono ancora riusciti ad affondare il colpo.

2′ – Catanzaro vicinissimo al gol. Confente rinvia corto e favorisce il contropiede di Kanoute che tutto solo davanti al portiere si allunga troppo il pallone e perde l’occasione buona per siglare il vantaggio.

1′ – Un Ceravolo desolatamente in silenzio per lo “sciopero” degli Ultras a seguito dei Daspo di Catania. Terreno in buone condizioni, tranne la fascia in prossimità dei Distinti, nonostante la pioggia caduta nelle scorse ore.

CATANZARO-REGGINA: LE FORMAZIONI

CATANZARO (3-4-3): Furlan; Celiento, Figliomeni, Riggio; Statella, Maita, Iuliani, Favalli; Kanoutè, Ciccone, D’Ursi.

REGGINA (4-4-2): Confente; Kirwan, Conson, Solini, Mastrippolito; Zibert, Marino; Tulissi, Ungaro, Emmausso, Sandomenico.

 

A proposito dell’autore

Francesco Panza

Francesco Panza

13 Commenti

Lascia un commento