Catanzaro News La Striscia

Davis Curiale ritrovato, Max Carlini insostituibile

L’ex Catania ha segnato il terzo gol in giallorosso, il fantasista contro il Potenza ha acceso la luce

39 minuti più recupero. Questo è il tempo di gioco che rimane da disputare tra Catanzaro e Viterbese. Il match, dopo essere stato sospeso, il 17 gennaio per nebbia al 51’ continuerà fra meno di 48 ore. Il punteggio è di 0-0 con i gialloblu che ben interpretarono la gara, mentre le Aquile sembrarono abbastanza imballate, seppur le occasioni non mancarono, specialmente su calcio piazzato. Un successo proietterebbe il Catanzaro a quota 34 punti in classifica e la graduatoria diverrebbe ancor più interessante. I giallorossi, domenica prossima, riposeranno perché avrebbero dovuto disputare la trasferta di Trapani. Successivamente ci saranno due partite in una settimana tra la trasferta di Pagani di mercoledì 3 febbraio e il derby con la Vibonese del 7.

CURIALE RITROVATO

Davis Curiale, autore del gol vittoria con il Potenza, ha disputato una buona partita andando anche vicino alla rete in due occasioni con Marcone che ha risposto egregiamente. Mai gol banali per l’ex Catania, giunto alla sua terza segnatura in giallorosso dopo la rete del momentaneo pari ad Avellino con quel tiro-cross alla Shevchenko contro la Juventus e il gol di tacco alla Turris nel recupero che chiuse quella partita complicata.

Chiaramente tornando al Potenza, ci sono voluti 94 minuti per avere la meglio dei lucani, mentre mercoledì le Aquile avranno a disposizione meno di un tempo. Sarà una partita a sé.

CARLINI INSOSTITUIBILE

Catanzaro-Potenza ha sottolineato ancor di più un aspetto che già era abbastanza evidente: Carlini è insostituibile. Il 29 dell’US, subentrato nella ripresa, ha acceso la luce in una manovra che era abbastanza lenta. Carlini ha svariato per tutto il fronte offensivo, partendo da sinistra e chiudendo a destra, ma non ha mai dato punti di riferimento ai rossoblu.

MERCATO

Cuppone rimane un obiettivo del Catanzaro con la Casertana che vorrebbe cercare un sostituto.

In uscita ci sarebbe Paride Pinna. Il difensore si dovrebbe trasferire ad Arezzo con contratto sino al 2023, come confermato anche da Attilio Malena nel corso di NetClub su DB Radio. Di Piazza, non convocato con il Potenza dovrebbe essere sempre più vicino al Catania. Potrebbe partire anche Urso in casa giallorossa.

Autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

3 Commenti

Scrivi un commento