Catanzaro News GialloRos[s]a

Don Alfonso Velonà nuovo presidente del Catanzaro femminile

Samuele Cardamone

Il sacerdote della fondazione U.A.L.S.I. prende il posto di Giacomo Moscatello che resta vicepresidente. Confermato Sabadini in panchina.

Anno nuovo presidente nuovo per le giallorosse che a quattro giorni dall’esordio stagionale annunciano sui profili social il cambio di presidenza.

Trova quindi riscontro l’appello lanciato su DB Radio dall’ex presidente Moscatello che intervenuto a NetClub dichiarava: “Senza aiuto non riusciremo a finire il campionato.”

Alla fine l’aiuto che il neo vicepresidente chiedeva è arrivato dalla fondazione U.A.L.S.I. che, dopo la sponsorizzazione dello scorso anno, assume a tutti gli effetti il controllo del Catanzaro calcio femminile.

Cercando di dare continuità al progetto è stato confermando la guida tecnica di Tato Sabadini.

La presidenza verrà affidata al sacerdote Don Alfonso Velonà che dal 1982 con la sua onlus offre assistenza a diverse categorie di persone in situazioni di difficoltà.

La nuova proprietà arriva proprio nel momento di massima difficoltà della squadra che non avrebbe potuto completare il campionato senza un investitore pronto ad affrontare lo sforzo economico che la serie C comporta.

Nuovi innesti

Volti nuovi non solo in società, oggi infatti sono stati presentati il terzo e il quarto innesto in rosa: Carlotta Sacco e Pasqualina Bilotta.

Carlotta Sacco classe 2005 ex giocatrice dell’under 15 del Crotone e nel giro della selezione territoriale nazionale da due anni andrà a rafforzare il reparto offensivo.

Pasqualina Bilotta classe 1979 arriva per aiutare la difesa con la sua grande esperienza.

Le due nuove arrivate prenderanno rispettivamente il numero 11 e il numero 2.

A proposito dell’autore

Samuele Cardamone

Samuele Cardamone

Lascia un commento