La Striscia

Francesco Nicastro si lega al Catanzaro con un triennale

Francesco Nicastro

Pambianchi alla Virtus Francavilla. Concluso il ritiro di Moccone

Con la seduta di questa mattina, anticipata alle 8:30, si è concluso il ritiro di Moccone per il Catanzaro. L’intera rosa avrà due giorni liberi poi ci si ritroverà al “Gullì” di Giovino il 30 luglio.

Fra una settimana esatta sarà giornata di vigilia. Infatti i giallorossi domenica 4 agosto debutteranno in Coppa Italia al “Ceravolo” contro la Casertana per il primo impegno ufficiale della stagione. Mister Auteri ha preferito non svolgere nessuna amichevole.

TRIENNALE PER NICASTRO

Colpo in entrata per l’US Catanzaro che si assicura le prestazioni sportive dell’attaccante classe 1991 Francesco Nicastro.  Il calciatore arriva dalla Ternana e si lega ai giallorossi per tre anni.  Dopo essersi messo in luce in serie C con la Juve Stabia, dove ha disputato le stagioni  2014/15 e 2015/16 realizzando complessivamente 16 gol, è approdato a Perugia, in serie B: qui ha collezionato 30 presenze siglando 8 gol. La stagione successiva, sempre tra i cadetti, ha vestito la maglia del Foggia (27 gare e 4 reti). Sarà a disposizione di mister Auteri alla ripresa degli allenamenti quando la squadra, lasciato il ritiro di Moccone, martedì si ritroverà a Catanzaro.

Contrattualizzato per un anno anche il portiere Rocco Mittica

MERCATO: ANCORA IN CERCA DEL PORTIERE

Sin qui i movimenti di mercato del Catanzaro sono stati ben oculati. In difesa è arrivato Martinelli, mentre è andato via Pambianchi. Ufficiale il suo trasferimento alla Virtus Francavilla. Cinque presenze in campionato per l’ex Rende più lo spezzone del ritorno contro la Feralpisalò per un totale di 250 minuti circa in giallorosso.

A centrocampo Urso e Risolo hanno preso il posto di Iuliano ed Eklu. In avanti sono giunti Di Livio, Mangni e Calì. Oltre a Ciccone, il cui contratto non è stato rinnovato, manca solo l’ufficialità prima dell’addio di D’Ursi che vestirà la maglia del Bari. In uscita dovrebbe esserci anche Giannone.

Il vero e proprio mistero riguarda la porta. Fin qui numerosi sono stati i nomi accostati alle aquile per il post Furlan: da Perucchini a Borra, passando per Dini, Pisseri e Fulignati. La realtà è che ad otto giorni dal primo impegno ufficiale l’US si ritrova in rosa con i giovani Mittica, Moschella, Pellegrino e Rizzitano.

Il ruolo dell’estremo difensore è essenziale e può portare a casa diversi punti. L’anno scorso Furlan salvò diverse volte la porta giallorossa prima di una fase finale non esaltante.

Le logiche di mercato le conoscono ovviamente solo gli addetti ai lavori, certa è la situazione quasi paradossale e grottesca che si vive in casa Catanzaro, dove al 27 luglio ancora non si ha un vero e proprio portiere da schierare dietro ad una difesa che si è rinforzata con Martinelli.

Proprio per quanto riguarda il pacchetto arretrato Pambianchi dovrebbe essere sostituito. Mister Auteri diverse volte nello scorso torneo dichiarò l’importanza di avere un sinistro naturale in grado anche di impostare; anche se l’avventura dell’ormai ex numero 3 giallorosso non verrà sicuramente ricordata come delle più fortunate visto l’infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per quasi un’intera stagione.

È sicuro che la società lavorerà per completare la rosa e dare così l’opportunità al tecnico di poter esordire di fronte al proprio pubblico con un undici competitivo, compreso il portiere.

A proposito dell’autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

48 Commenti

  • Io non conosco nemmeno nicastro, negli ultimi anni mi sono interessato poco agli altri e molto a noi perdendo di vista le rose altrui, pensare che una volta mi mangiavo letteralmente i giornali sportivi ora non più, sto proprio invecchiando😭😭

    • No Aquila59 non dire che stai invecchiando, allora io che che dovrei dire?
      Siamo giovani nello spirito e non mi cambierei con un tifoso ventenne che, purtroppo per lui, non ha vissuto le nostre esperienze. La mia classe d’età con Nicola Ceravolo, il Presidentissimo, con Ghersetic, Maccacaro, Vanini, Bui, Vitali, Pozzani e così via.

  • A me è rimasto indigesto il gol di Nicastro contro il CZ al 92° in casa della Juve Stabia che ha bloccato il tentativo di rimonta targato Mimmo Giampa’. La settimana prima avevamo vinto in casa della Lupa Roma (1-2) e Mimmo aveva suonato la carica, ma serviva almeno un punto a Castellammare la settimana successiva, e il punto era ormai in tasca quando al 92° un’innoqua punizione della JS, un errore del nostro portiere Bindi e il gol di rapina di Nicastro fermarono il sogno di ridare un senso al campionato.
    Nicastro se vuol farsi perdonare deve come minimo andare in doppia cifra e rispettare alla lettera i dettami di AuTeri.

  • Lo dico e lo ribadisco 100 volte: Noto è un grande presidente. Nessuno allo stato attuale sarebbe in grado di garantire quello che fa lui. Se c’è qualcuno che si deve impegnare di più sono i tifosi. Per salire di categoria non bastano le 5000 presenze, bisogna arrivare almeno ad 8000 se non è inutile sognare.

  • Abbiamo la migliore società potessimo augurarci , dobbiamo solo essere felici e vivere la nostra dimensione ke attualmente è qst . Nn tifo real Madrid tifo aquile e so bene che stanno facendo il possibile tutti x regalarmi un sogno chiamato serie B. Ad oggi manca qlcs vero , tre pedine importanti , più un paio di rincalzi ma nn ho il minimo dubbio ke la società ( forte e sana ) lasci incompleta una rosa ke punterà con forza e decisione al primato . Buona domenica ai veri tifosi giallorossi

  • se ti riguardi bene se non hai problemi di vista sei tu il problema in questo forum ancora non lo hai capito ? stai sempre a giudicare tutto e tutti….dato che sei così bravo competente e scaltro perchè non ti prendi la squadra tu e ci fai vedere a tutti noi quanto è grande la tua bravura anzicchè stare a ciarlare senza senso?

  • Signori in occasione di Catanzaro Teramo sarebbe carino se ci vedessimo,o anche in coppa …io sarò alla ricerca della maglia di Riggio numero 14 davanti al Roxy ,sarebbe bello vedersi . Aquila Alberto Giotto Stefano apofis essere straniero tutti tutti ,ni facimu du risati ( e cercamu a Francesco ahahhaha )

  • da un noto sito c’è scritto questo a quest’ora :
    Perucchini: perfezionata l’offerta, arriva la svolta? E il Catania apre per Pisseri. C’è anche Eusepi.

    Forse ci siamo il tormentone portieri potrebbe essere giunto all’epilogo con Perucchini in procinto di sposare la causa giallorossa. Da quanto raccolto dalla nostra testata, sul portiere empolese il Livorno avrebbe allentato la presa consentendo al Catanzaro di essere piu incisivo andando in pressing con maggiore convinzione, dopo che con costanza e pazienza si era fiondato sul portiere, suscitando anche il malcontento della tifoseria che da un mese aspetta di conoscere il sostituto di Furlan, sul quale è bene dire che forse si poteva e si doveva lavorare diversamente.
    E dopo che è sfumato il primo obiettivo tra i pali, ovvero Antonio Santurro (dal Bologna alla Sambenedettese) per scelta familiare, il Catanzaro pur sondando altre piste ha sempre lavorato per portare Perucchini in giallorosso.
    Nella giornata di ieri, da fonti empolesi, raccolte da catanzarospirt24.it, Perucchini non avrebbe preso parte al l’amichevole contro il Pontedera proprio perché il portiere avrebbe incontrato la dirigenza giallorossa che ha perfezionato l’offerta per portarlo a Catanzaro.
    Causalità proprio nella tarda serata di ieri, l’A.D. del Catania, Pietro Lo Monaco, reticente sin dalle prime battute del calcio mercato a cedere Pisseri alle dirette concorrenti, e soprattutto al Catanzaro, avrebbe aperto ai giallorossi per il passaggio dell’estremo difensore (grazie anche alla mediazione nei giorni scorsi di un ex giallorosso).
    Perucchini resta comunque l’obiettivo principale, ma questa volta il Catanzaro non sembra essere intenzionato ad andare oltre il 2 agosto (Mittica sarebbe quindi il titolare nell’esordio in Coppa Italia) per sistemare la questione, e malgrado anche l’apparente apertura per Pisseri i giallorossi cercano di cautelarsi sondando anche una pista che sembrerebbe portare ai confini con il Lazio.
    Sono pochi i colpi che mancano al Catanzaro per perfezionare in maniera adeguata la rosa da mettere a didposizione di Mr Auteri, tra questi un attaccante di esperienza e come riporta oggi “Tuttosport”, nell’edizione Nord/Ovest, oltre al l’interessamento su Boninno del Pescara, il Catanzaro ha tessuto contatti sempre più frequenti per ingaggiare Eusepi.

  • e da un’altro sito dice così :
    Il Catanzaro ha chiesto Maiorino al Livorno

    Pasquale Maiorino, 30 anni, trequartista di proprietà del Livorno e nell’ultima stagione in prestito al Feralpisalo’, interesserebbe al Catanzaro di Mr Auteri.
    A confermarlo è il ds del Livorno, Elio Signorelli, in una intervista rilasciata oggi al quotidiano “Il tirreno”.
    “Il Catanzaro ci ha chiesto Maiorino, ma non è l’unica società, sul ragazzo ci sono anche Monza e Vicenza, in settimana incontreremo le rispettive dirigenze per trovare la giusta collocazione a Maiorino”.

  • TI SOSTERREMO SEMPREEEE PIUUUU”” TI SOSTERREMO SEMPRE PIU’!
    CATANZARO CATANZARO!!!
    TI SOSTERREMO SEMPREEEE PIUUUU”” TI SOSTERREMO SEMPRE PIU’!

    WUAGLIO’ MI STO ALLENANDO…. MA I CORI NUOVI CUALI SONO MANDATEMI QUALCHE VIDEO CHE ME LI STUDIO PRIMA DI VENIRE…

    U CATANZARUU…U CATANZARUU… BEEEELLU SQUATRUUUUNA!!! E BELLU IN CASA E BELLU FORA E TUTTI I FIMMINI FA NNAMURA’….
    E FISHNALLER QUE S’INVOLAAAAA!!!…. E LA CURVA S’INNAMORAAAAA!!!
    U CATANZARUU…U CATANZARUU… BEEEELLU SQUATRUUUUNA!!!

    LO LOLOLOLLOLO LO LOLOLOLLOLO LO LOLOLOLLOLO LO LOLOLOLLOLO
    LO LOLOLOOOO LOOO LOOO LOOO LOOO LOOO LOOO LOOO CATANZARO!

Lascia un commento