Numeri Giallorossi

I numeri di Catanzaro-Monopoli

catanzaro potenza

Numeri, statistiche, precedenti e curiosità dell’incontro 28 tra Catanzaro e Monopoli

Sfida affascinante al “Ceravolo”. Il Catanzaro attende il Monopoli che in classifica si trova subito dopo le “big four” di questo campionato. Match tutt’altro che abbordabile per le aquile che dovranno giocare al meglio.

I NUMERI

Il Catanzaro è quarto in classifica con 48 punti frutto di quattordici successi, sei pareggi e quattro sconfitte con quarantatre gol fatti e diciannove subiti.

Al “Ceravolo” 26 punti ottenuti dalle aquile a fronte di otto vittorie, due segni X ed una sola sconfitta con ventidue reti fatte e nove prese.

Giannone con la Juve Stabia ha sbagliato il secondo rigore stagionale dei giallorossi. Le aquile hanno fallito entrambi i tiri dal dischetto in trasferta. L’altro errore è stato di Kanoute a Trapani. Al “Menti”, il Catanzaro è rimasto per la dodicesima volta del torneo con la porta inviolata, la settima lontano dal “Ceravolo”.

Il Monopoli è quinti con 38 punti. Dieci successi, altrettanti segni X e cinque gare perse per i biancoverdi con trenta gol segnati e ventitré subiti.

In trasferta i pugliesi hanno conquistato ben 19 punti frutto di cinque vittorie, quattro pareggi e tre sconfitte con venti reti all’attivo e diciassette al passivo.

I PRECEDENTI

Nei ventisette incontri disputati sin qui fra le due compagini il Catanzaro è in vantaggio undici vittorie ad otto con otto segni X. Aquile avanti anche nel computo delle reti per trentacinque a ventisette.

Al “Ceravolo” tredici partite fra le due squadre. L’US ha vinto nove volte, pareggiato una e perso tre con venti gol fatti ed otto subiti.

Il gol di Letizia del 7 novembre 2017

All’andata terminò 0-0. Fu il primo dei tre incontri con risultato ad occhiali per le aquile. Nello scorso campionato, il 7 novembre 2017 decise Letizia al 6’ sfruttando un errore di Bifulco. Il 19 marzo 2017 finì 1-1 con due rigori: nel primo tempo Giovinco; ad inizio ripresa Nadarevic. Il 24 aprile il Monopoli fece tremare il Catanzaro vincendo 1-2 uno scontro salvezza, facendo precipitare le aquile in zona playout. Vantaggio dei calabresi con Agodirin al 43’ controvento e sempre con un grande vento contro i biancoverdi ribaltarono il punteggio nella ripresa con Croce e Ferrara al 93’. Con mister Auteri il 15 novembre 2009 segnarono Montella al 42’ ed il solito Longoni al 56’.

CURIOSITA’

Se il Monopoli in casa ha imposto lo 0-0 a tutte e quattro le squadre di vertice, in trasferta le tre sconfitte sono giunte proprio con Juve Stabia (2-1), Trapani (4-2) e Catania (2-0).

Di seguito l’infografica dell’incontro a cura di Alfredo Cristiano.

A proposito dell’autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

Lascia un commento