Numeri Giallorossi

I numeri di Catanzaro-Monopoli

catanzaro potenza

Statistiche, precedenti e curiosità del trentesimo incontro fra giallorossi e biancoverdi

Seconda gara del 2020 del Catanzaro e terza gara consecutiva al “Ceravolo” dopo i successi con Picerno e Bisceglie. I giallorossi attendono in casa il Monopoli per uno scontro che potrebbe aprire scenari molto interessanti per le aquile.

I NUMERI

Le due compagini sono separate da cinque lunghezze in classifica.

Il Catanzaro è sesto con 32 punti frutto di nove vittorie, cinque pareggi e sei sconfitte con ventotto gol fatti e ventidue subiti.

Le aquile hanno il secondo miglior rendimento interno del campionato con 25 punti a fronte di otto successi, un segno X due gareperse con ventuno reti all’attivo e undici al passivo. L’US ha il secondo miglior attacco interno del girone.

La rete di Giannone, la seconda in questo campionato, è l’undicesimo gol che il Catanzaro realizza nel primo quarto d’ora della ripresa. L’autogol di Turi è il secondo a favore delle aquile del torneo dopo quello, sempre al “Ceravolo” contro la Sicula Leonzio.

Il Monopoli è quinto con 37 punti. Dodici vittorie, un pareggio e sette sconfitte per i pugliesi con ventisette gol realizzati e diciassette incassati.

Buon rendimento esterno dei biancoverdi con 16 punti ottenuti frutto di cinque successi, un segno X e tre gare perse con dieci reti segnate e otto prese. Il Monopoli ha la seconda migliore difesa esterna del girone.

I PRECEDENTI

Nei ventinove incontri disputati sin qui fra le due compagini il Catanzaro è in vantaggio tredici vittorie ad otto con otto segni X. Aquile avanti anche nel computo delle reti per trentasette a ventisette.

Al “Ceravolo” sono quattordici le partite fra le due squadre. L’US ha vinto dieci volte, pareggiato una e perso tre con ventuno gol fatti ed otto subiti.

L’esultanza sotto la “Capraro” dopo il gol di Signorini

All’andata vinse il Catanzaro per 0-1 grazie alla rete ad inizio ripresa di Kanoute. In panchina c’era mister Auteri, mentre per i pugliesi era la gara del ritorno del tecnico Scienza. Il 24 febbraio del 2019 decise Signorini al 49’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo.  Il 7 novembre 2017 fu Letizia a regalare i 3 punti alle aquile grazie ad una rete realizzata al 6’ sfruttando un errore di Bifulco. Il 19 marzo 2017 finì 1-1 con due rigori: nel primo tempo Giovinco; ad inizio ripresa Nadarevic.

Il 24 aprile il Monopoli fece tremare il Catanzaro vincendo 1-2 uno scontro salvezza, facendo precipitare le aquile in zona playout. Vantaggio dei calabresi con Agodirin al 43’ controvento e sempre con un grande vento contro i biancoverdi ribaltarono il punteggio nella ripresa con Croce e Ferrara al 93’. Con mister Auteri il 15 novembre 2009 segnarono Montella al 42’ ed il solito Longoni al 56’.

CURIOSITA’

La vittoria di Monopoli dell’andata è l’unico successo conquistato fuori casa dal Catanzaro. Le due compagini si sono incontrate anche in Coppa Italia Serie C. Il 6 novembre vinsero le aquile per 2-0 con reti di Fischnaller e Giannone direttamente dalla bandierina.

Di seguito l’infografica dell’incontro a cura del nostro Alfredo Cristiano.

A proposito dell’autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

Lascia un commento