Numeri Giallorossi

I numeri di Cavese-Catanzaro

catanzaro potenza

Numeri, statistiche, precedenti e curiosità dell’incontro 18 tra blufoncè e giallorossi.

Dopo la vittoria importante e salutare con la Sicula Leonzio al “Ceravolo”, il Catanzaro è atteso da una trasferta molto insidiosa e complicata come quella di Cava dé Tirreni.

I NUMERI

La Cavese è undicesima con 40 punti ad una sola lunghezza dai playoff. Nove vittorie, tredici pareggi e sette sconfitte per i campani con 40 gol fatti e 36 gol subiti. Con il Monopoli i blu foncé sono la squadra con più segni X.

In casa i campani hanno ottenuto 25 punti frutto di sei successi, sette pareggi e solo due sconfitte con 19 reti segnate e 9 incassate. Terza miglior difesa interna per la Cavese dopo Catania e Juve Stabia.

Il Catanzaro è quarto con 54 punti a fronte di sedici vittorie, sei segni X e sette K.O. con 48 gol realizzati e 23 incassati. Terzo miglior attacco e seconda miglior difesa per i giallorossi. In trasfera le aquile hanno conquistato 22 punti frutto di sei successi, quattro pareggi e cinque sconfitte con 21 reti all’attivo e 12 al passivo.

Il dato negativo che riguarda le trasferte sono i 323 minuti a secco di gol per i giallorossi. La rete manca dal momentaneo 0-4 di D’Ursi a Reggio Calabria, poi tre gare senza segnare con Juve Stabia, Bisceglie e Rieti. In generale nel 2019 su cinque trasferte le aquile hanno fatto gol solo al “Granillo”.

I PRECEDENTI

Fra Catanzaro e Cavese predomina l’equilibrio. Quattro successi a tre per i campani con ben dieci pareggi. 19-15 per le aquile le reti segnate. In Campania c’è da sfatare il tabù per i giallorossi. 0 vittorie infatti in otto incontri con cinque pareggi e tre sconfitte. 7-4 per i blu foncé le reti segnate.

All’andata terminò 1-1 con Kanoute che rispose a Lia nella ripresa. Fu il primo gol in giallorosso subito da Furlan.

L’ultimo precedente risale al 30 marzo 2002, esattamente 17 anni fa (non un buon auspicio per le aquile) e finì 1-0 per i padroni di casa con gol di Righi al 30’. Il 29 aprile 2001 terminò 1-1. Vantaggio giallorosso con Alfieri al 48’; pari di Frisenda al 68’. Il 19 marzo 2000 sul neutro di Avellino vinsero i campani 1-0 con rete di Albano al 45’.  Il primo incontro è relativo all’1 febbraio 1953 con il punteggio 1-1. Autogol di Roscioli per le aquile; pari di Feliciello.

CURIOSITA’

La Cavese insieme al Rieti sono le uniche due squadre a non aver perso internamente con il Catanzaro. Per i laziali il dato rimane invariato grazie alla vittoria per 1-0 di due settimane fa.

Di seguito l’infografica del match a cura del nostro Alfredo Cristiano.

A proposito dell’autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

Lascia un commento