Numeri Giallorossi

I numeri di Rieti-Catanzaro

catanzaro potenza

Numeri, statistiche, precedenti e curiosità del quarto incontro tra Rieti e Catanzaro

Il Catanzaro deve riprendere il suo cammino. La trasferta di Rieti va presa con le molle ed affrontata nel migliore dei modi per tornare al successo.

I NUMERI

Il Rieti è diciassettesimo con 25 punti frutto di otto vittorie, tre pareggi e sedici sconfitte con 25 gol fatti e 38 subiti. I laziali hanno 2 punti di penalizzazione.

In casa gli amaranto celesti hanno conquistato 17 punti a fronte di cinque successi, due segni X e sette gare perse con 15 reti all’attivo e 18 al passivo.

Con il nuovo tecnico Ezio Capuano 8 punti in otto incontri per effetto due vittorie, due pareggi e quattro sconfitte.

Il Catanzaro è quarto con 51 punti. Quindici successi, sei segni X ed altrettante sconfitte per i giallorossi con 45 gol segnati e 22 presi.

In trasferta l’US ha ottenuto 22 punti frutto di sei vittorie, quattro pareggi e quattro gare perse con 21 reti segnate ed 11 subite.

Per la prima volta in stagione le aquile hanno perso due match consecutivi.

D’Ursi ha raggiunto quota 10 gol nel match con il Catania. L’ultimo giocatore a raggiungere la doppia cifra in giallorosso è stato Fioretti nella stagione 2013-2014.

Nelle ultime quattro trasferte le aquile hanno segnato solo a Reggio Calabria.

I PRECEDENTI

Con il Rieti il Catanzaro ha giocato tre volte. Una vittoria e due sconfitte per i giallorossi con quattro gol fatti e tre subiti. In Lazio l’unico incontro fu giocato il 4 maggio 1947 e terminò 2-1 per i padroni di casa grazie alla doppietta di Fusco; per le aquile andò a segno Sacco.

All’andata secco 3-0 in favore degli uomini di mister Auteri per effetto delle reti di Kanoute su rigore al 21’, Ciccone al 25’ e Fischnaller all’88’.

CURIOSITA’

Ciccone ha segnato l’ultimo suo gol proprio all’andata e sin qui è l’unico su azione dopo il rigore al Potenza e la punizione magistrale alla Vibonese.

Il Rieti è la compagine del girone con meno precedenti conto il Catanzaro.

Di seguito l’infografica della partita a cura del nostro Alfredo Cristiano.

A proposito dell’autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

Lascia un commento