La Striscia

Il Catanzaro è matematicamente ai playoff

Allenamento a porte chiuse al “Ceravolo”. Dieci giocatrici di mister Sabadini convocate dalla rappresentativa Under 23.

Mancano due giorni alla sfida tra Catanzaro e Virtus Francavilla. I giallorossi hanno continuato la preparazione al “Ceravolo” alle 15 questo pomeriggio, rigorosamente a porte chiuse. Oltre a Repossi che ha concluso anticipatamente la stagione, mancheranno quasi certamente i difensori Signorini e Pambianchi; l’esterno Statella e gli attaccanti Bianchimano, Giannone e Kanoute. Scelte obbligate specie in avanti per mister Auteri che dovrebbe proporre il tridente Ciccone-D’Ursi-Fischnaller.

IL CATANZARO È MATEMATICAMENTE AI PLAYOFF

Finché la matematica non condannerà i giallorossi, Maita e compagni hanno l’obbligo di provare a vincere questo campionato o comunque cercare di arrivare più in alto possibile visti gli oggettivi vantaggi di classificarsi in posizioni importanti in chiave playoff. L’aritmetica ha però già dato un verdetto alle aquile con la vittoria sulla Cavese: il Catanzaro è matematicamente ai playoff.

L’US ha 57 punti, ma virtualmente sono 60 con la vittoria a tavolino sul Matera. La classifica recita dalla quinta in posizione in giù: Potenza 47; Viterbese e Monopoli 44; Virtus Francavilla 43; Vibonese 42; Casertana 41; fuori dai playoff attualmente Rende, Cavese e Reggina con 40. Se esaminiamo la situazione ci si rende conto che squadre come il Francavilla possono arrivare massimo a 58; la Vibonese a 57;  la Casertana a 56; il Rende a 52; la Cavese a 58; la Reggina a 56. Il Catanzaro può (matematicamente) essere superato solo da Potenza, Viterbese e Monopoli.

I giallorossi sono quindi sicuri dell’ottava posizione. Sono discorsi chiaramente in termini riduttivi visto il campionato splendido che sta giocando la squadra di mister Auteri con l’obiettivo minimo di mantenere il terzo posto; quello massimo di vincere il campionato. Però il verdetto certo è che le aquile parteciperanno quantomeno agli spareggi promozione.

CATANZARO FEMMINILE

Ben dieci giocatrici del Catanzaro Calcio Femminile sono state convocate dalla Rappresentativa Under 23 Calabro-Lucana. Altre grandi soddisfazioni per le giallorosse che stanno continuando a far parlare di loro.

A proposito dell’autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

8 Commenti

  • Si francuccio, se pareggiano trapani e Stabia è noi vinciamo andiamo 60 con l ipotetica vitt. Con la viterbese si dovrebbe andare a 63 i tre punti del Matera e sono 66 e un po’ di buona sorte che giri anche per noi, bisogna solo andare in campo con gli occhi della tigre, con un ovvio Fhoragabbu. Forzaaaa Catanzarooooooooooo io ci credo credeteci anche voi.

  • È importantissimo arrivare in alto per il regolamento play-off e poi ci sono due posti, quando ci ricapita?
    Comunque è giusto lottare fino alla fine per il primo posto, ma cominciamo a vincere con il Francavilla

    • Crediamici difatti, peccato solo per i punti persi con Bisceglie, Rieti, e poi Trapani con il rigore del poszibile 0-2, e il rigore sbagliato co la J Stabia.
      È poi la partita col CATANIA in casa, per non parlare degli arbitraggi che ci hanno penalizzato facendoci perdere almeno 7-8 punti.
      Si poteva essere già primi, ma sono ancora fiducioso sulla vincita del campionato, difatti se oggi la J, Stabia e Trapani pareggiano….
      Noi dobbiamo cercare di vincere tutte le partite rimaste, forse ……. non è detta ancora l’ultima!!
      Forza 💛💛❤❤

Lascia un commento