Catanzaro News Le schede tecniche

Il partenopeo Tascone per il centrocampo delle Aquile

Andrea Teti
Scritto da Andrea Teti

In giallorosso arriva un elemento che potrà dare sostanza in mezzo al campo sia in fase di costruzione che in interdizione

Simone Tascone, centrocampista centrale classe’97 nativo di Napoli, è il dodicesimo acquisto del Catanzaro per la stagione 2019/20. Si lega in giallorosso con la formula del prestito secco annuale dal Pescara.

CARRIERA

Il centrocampista partenopeo inizia la sua carriera nelle giovanili della Nerostellati Frattese. Insieme ai bianconeri campani oltre al settore giovanile fa il suo esordio in Serie D dove mette insieme nella stagione 2014/15 15 presenze e 1 gol.

Nell’estate 2015 Tascone viene acquistato a titolo definitivo dalla Ternana dove resterà fino a gennaio 2017. Con le fere nella stagione 2015/16 nella Primavera colleziona 17 presenze e 3 gol. Nello stesso anno arriva anche l’esordio nel professionismo, in Serie B, contro il Brescia. A inizio stagione 2016/17 resta a Terni ma il suo cartellino cambia proprietà, infatti viene acquistato dal Genoa che lo lascia fino a gennaio 2017 in Umbria dove non mette a referto neanche una presenza nella prima parte di campionato.

Gennaio 2017, tramite il club ligure, scende in Serie C e arriva alla Paganese. Con gli azzurrostellati resta fino al 2018 e in anno e mezzo in totale saranno 44 presenze e 2 gol. Nella stagione 2017/18 il cartellino del classe’97 cambia nuovamente proprietà passando dal Genoa al Pescara. Sempre in quella stagione a Pagani ha affrontato anche il Catanzaro nel pareggio in terra campana.

L’ultima stagione lo ha visto ancora in prestito in Serie C. Arriva al Fano e con il club marchigiano registra 30 presenze.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Tascone è un centrocampista centrale che può svariare sia in posizione più avanzata che dietro sulla mediana. La posizione nella quale può dare di più è al centro la dove c’è bisogno di dare il via all’attacco verso la porta avversaria ma anche in interdizione riesce a dare un buon contributo.

CURIOSITA’

Il classe’97 negli anni in Umbria a Terni è stato più volte capitano della Primavera delle fere nella stagione 2015/16 facendo molto parlare di se fino ad arrivare, come già citato in precedenza, nel giro della prima squadra.

A proposito dell’autore

Andrea Teti

Andrea Teti

5 Commenti

Lascia un commento