Avversario di turno

Juve Stabia, contro il Catanzaro per chiudere il campionato

Luca Pagano
Scritto da Luca Pagano

La squadra di Mister Caserta, ospita questa sera il Catanzaro, obiettivo fare risultato per spegnere le velleità giallorosse

Alle 20:30 al “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia andrà in scena il big-match tra Juve Stabia e Catanzaro.

Le due pretendenti alla promozione si trovano distanti 9 punti in classifica, con le vespe prime e le aquile terze. Finora la squadra di Fabio Caserta non ha perso un colpo, dimostrando una solidità e una costanza che storicamente poche squadre sono riuscite ad esprimere, infatti la Juve Stabia si trova prima in classifica con 56 punti, frutto di 17 vittoria 6 pareggi e nessuna sconfitta con 48 gol fatti(miglior attacco) e 9 subiti(miglior difesa).

Come possiamo benissimo capire dai numeri la Juve Stabia è sicuramente la squadra che sta legittimando in pieno la propria posizione in classifica, con un rendimento molto al di sopra rispetto a tutto il resto delle compagini di Serie C.

Al “Romeo Menti” le due squadre si sono già incontrate altre 12 volte, i padroni di casa hanno avuto la meglio per 5 volte, 2 invece le vittorie dei giallorossi e 5 i pareggi.

La Juve Stabia arriva a questa gara dopo il turno di riposo osservato nell’ultima giornata, mister Caserta ha potuto quindi ricaricare le batterie della sua squadra e preparare al meglio la sfida al vertice.

Le vespe scenderanno in campo con il collaudato 4-3-3.

A difendere i pali ci sarà Branduani.

In difesa Vitiello, Marzorati, Troest e Allievi. A centrocampo agiranno Mastalli, Calò e Carlini.

In attacco invece a supporto di Paponi ci saranno Melara e Canotto.

La Juve Stabia è sicuramente una compagine che non fa affidamento solo sui singoli, anche se può avere a disposizione calciatori della caratura di Marzorati, Troest, Mastalli, Paponi, ma finora ha dimostrato un’organizzazione di squadra invidiabile. Caserta ha plasmato una rosa che esegue perfettamente i dettami tattici e soprattutto rimane compatta in ogni occasione. In casa i campani non subiscono reti da 601 minuti e hanno dimostrato di riuscire a sfruttare benissimo gli ultimi minuti di gara.

La gara di questa sera sarà importantissima per entrambe le squadre. La Juve Stabia vuole chiudere definitivamente la questione campionato, considerando che va in scena anche la sfida tra Trapani e Catania, mentre il Catanzaro vuole provare a riaprire il campionato cercando di mettere paura ai padroni di casa. Le Aquile dovranno fare a meno di Bianchimano che non ha recuperato dall’infortunio rimediato contro la Reggina, mentre le vespe hanno la migliore formazione da schierare con il rientro di Melara.

Sarà sicuramente una partita molto intensa che potrebbe decidere ancora di più le sorti del campionato.

Probabile Formazione 4-3-3: Branduani, Vitiello, Marzorati, Troes, Allievi; Mastalli, Calò, Carlini, Melara, Canotto, Paponi. All. Caserta

A proposito dell’autore

Luca Pagano

Luca Pagano

3 Commenti

  • Davide Dionigi, ex tecnico di Matera e Catanzaro, ha presentato così a ZonaCalcio.net la sfida di questa sera tra i giallorossi e la capolista: “La Juve Stabia potrebbe chiudere il campionato con una vittoria contro il Catanzaro, ma deve fare attenzione alla squadra di Auteri che non ha nulla da perdere. In caso invece di un risultato negativo gli stabiesi, nonostante il rassicurante vantaggio, rischierebbero di trovarsi in difficoltà psicologica”.
    stu lordone tifa ancora rrregggggina da come scrive…

  • come sarei contento se stasera la truppa di Auteri & C…farebbe e darebbe vincendo uno scossone al campionato, facendosi che tutti sti bravissimi allenatori e commentatori nonchè giornalisti ci screditano su tutta la falsariga del campionato che stiamo facendo….a la faccia e sti lordoni

Lascia un commento