Calciomercato Catanzaro News

Di Piazza in prestito al Catania. Pinna ceduto all’Arezzo

Redazione
Scritto da Redazione

Doppia operazione in uscita per le Aquile che liberano altri due slot e si preparano ai nuovi innesti

Arriva l’annunciata fumata bianca per le due operazioni in uscita sulle quali il Catanzaro lavorava ormai da giorni. Nel pomeriggio, infatti, le Aquile hanno reso ufficiale la cessione di Matteo Di Piazza al Catania e Paride Pinna all’Arezzo.

Per l’attaccante nativo di Partinico si tratta di un ritorno in terra etna un anno dopo l’arrivo sui Tre Colli. Un feeling mai sbocciato quello fra Di Piazza e il Catanzaro, confermato dai numeri dell’ormai ex numero 9: circa 1000 minuti e 4 gol. Come anticipato una settimana fa, l’attaccante ritorna al Catania con la formula del prestito secco fino a giugno. La punta ex Cosenza, Foggia e Lecce non era stata convocato per la partita contro il Potenza, né per i 39 minuti di ieri con la Viterbese.

Cessione a titolo definitivo, invece, per Paride Pinna che saluta la Calabria per accasarsi in Toscana. Per lui confermato un biennale con l’Arezzo, formazione con la quale è in corso un vero e proprio asse di mercato testimoniato dalla precedente cessione di Daniele Altobelli. Non è da escludere che il percorso inverso possa essere compiuto da qualche giocatore in maglia granata.

Autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

6 Commenti

  • Meno male altri 2 c…. in meno. Ora aspettiamo che anche calabro il dg il ds garufo casoli baldassin di massimo tolgano le tende e curiale ed evacuo se ne vadano in pensione. Purtroppo sta arrivando un altro emerito sconosciuto jefferson che va, vista l’età as aumentare i posti in geriatria .

  • IL CATANIA LO HA PRETESO GRATIS E IN PIU’ IL SUO LAUTO STIPENDIO FINO A GIUGNO LO PAGHIAMO NOI . CHE SENSO HA ? SONO SICURO POI CHE QUESTO GRANDISSIMO CESSO OLTRECHE ‘ LAVATIVO AD OLTRANZA , PER MOLTO TEMPO AI BOX , FARA’ DI TUTTO PER SEGNARCI ORA CHE E’ IN QUELLA ODIOSISSIMA SOCIETA’ . LO AVEVO SCRITTO CHE NON ERA IL CASO DI PRENDERLO , UN VERO FLOP .

  • Non c’è bisogno della sibilla cumana per prevedere che se le rispettive nuove squadre li faranno giocare con continuità segneranno diversi gol. Seguite Pinna che pur essendo un difensore segnerà vari gol, soprattutto su punizione. E’ il destino che ci perseguita quando i calciatori vanno via da Catanzaro, diventano campioni. Un esempio per tutti Mancuso.

  • In compenso arriva Jefferson, un attaccante che negli ultimi cinque anni ha una media di 19 presenze circa e 5 gol a stagione, simu a postu!!! Qualcuno dirà ma giostra bene sul fronte d’attacco facendo segnare gli altri, ma gli altri chi?? Che per segnare un gol ci vogliono almeno dieci tentativi a partita. Ci vuole uno che la butta dentro, sempre e in ogni occasione, noi i gol ce li mangiamo!!!

  • Di Piazza non è l’ultimo arrivato. Se lo si è dato in prestito lo si poteva dare in un altro girone. State tranquilli segnerà contro di noi… E chi arriverà non è meglio di chi è partito…
    La punta vera capace di incornate e di tiri nello specchio non è arrivata

Scrivi un commento