Catanzaro News Numeri Giallorossi

Catanzaro-Viterbese 0-0: le statistiche

Prima partita senza segnare al “Ceravolo” per i giallorossi

Termina 0-0 tra Catanzaro e Viterbese. Sia nei 51 minuti disputati il 10 gennaio che nei 39 più recupero di ieri 27 gennaio, il risultato non si è schiodato da quello iniziale. Recriminazioni tante in casa Catanzaro che finiscono questa gara con due legni e due decisioni arbitrali molto dubbie come il gol regolare non dato a Carlini ed il rigore solare non concesso per fallo su Evacuo. E’ il terzo pareggio per i giallorossi al “Ceravolo” e per la prima volta non riescono a segnare. Quarta gara interna senza subire reti per l’US.

STATISTICHE TOTALI

Il computo totale dei tiri in porta è di 9-7 per il Catanzaro. Considerando quelli dentro l’area di rigore il complessivo è di 8-4 per i giallorossi. Le conclusioni nello specchio della porta sono 5-2 per le Aquile, sfortunate con due traverse. 4 i tentativi dentro l’area di rigore, 1 solo quella della Viterbese, ieri con risposta di Di Gennaro.

11-6 i traversoni in favore del Catanzaro. Gli uomini di mister Calabro hanno messo in mezzo 4 palloni dalla destra, 7 dalla sinistra. I laziali hanno risposto con 4 cross dall’out destro, 2 da quello mancino. 10 corner battuti dalle Aquile, 6 dalla Viterbese.

Fischiate 14 puninizioni ai giallorossi, 19 alla Viterbese. 3 i cartellini gialli rimediati dal Catanzaro, 2 dagli ospiti. In ben 6 volte l’US è finito in fuorigioco, in 2 circostanze la Viterbese. Nessun calcio di rigore fischiato e nessuna espulsione.

STATISTICHE DEGLI ULTIMI 39 MINUTI PIU’ RECUPERO

Le statistiche significanti dello spezzone di gara giocato ieri riguardano i tiri totali: 3-2 in favore del Catanzaro. Rammarico per la traversa di Curiale, per una punizione di Contessa parata da Daga e per l’occasione del calcio di rigore non concesso con Evacuo che ha tirato addosso al portiere laziale. I gialloblu hanno avuto un paio di occasioni con Di Gennaro bravo a parare una conclusione ma nel colpo di testa di Baschirotto terminato alto di pochissimo, il portiere era rimasto immobile.

4 angoli battuti dalle Aquile, 3 dagli ospiti. 5 cross effettuati dall’US, 2 dall’out di destra, 3 da quello mancino; 3 i cross dei laziali di cui 2 dalla sinistra. 10 punizioni fischiate ad entrambe le squadre. Corapi e Curiale ammoniti per il Catanzaro, 1 giallo ai laziali.

Autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

4 Commenti

Scrivi un commento