Calciomercato Catanzaro News

Sergio Contessa è un calciatore del Catanzaro

Sergio Contessa
Redazione
Scritto da Redazione

Il terzino classe ’90 è il terzo acquisto della sessione invernale. Arriva in Calabria a titolo definitivo. Contratto di un anno e mezzo

Pura formalità quella relativa alla nota ufficiale con la quale il Catanzaro ha da poco annunciato l’acquisto di Sergio Contessa. Già ieri il calciatore era presente al “Ceravolo” per assistere alla gara contro il Monopoli e da giorni l’operazione era stata chiusa con esito positivo.

Il terzino classe ’90  è il terzo colpo in entrata messo a segno dai giallorossi nella sessione invernale. Si trasferisce in Calabria a titolo definitivo dalla Feralpi Salò con un contratto di un anno e mezzo.

Di seguito la nota dell’Uesse Catanzaro.

Nuovo colpo di mercato per l’Us Catanzaro che si assicura a titolo definitivo le prestazioni sportive del terzino sinistro Sergio Contessa, proveniente dalla FeralpiSalò, società in cui era approdato a gennaio dello scorso anno dopo le 15 partite giocate in serie B con il Padova, e con cui ha collezionato finora 35 presenze complessive. Nel suo curriculum una lunga militanza in C con le maglie, tra l’altro, di Padova, Reggiana, Lecce, Juve Stabia, dopo la prima esperienza in serie B con la Reggina. Il difensore pugliese, classe 1990, si lega al club giallorosso per un anno e mezzo.

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

13 Commenti

  • io piu che degli acquisti farei una cessione, GRASSADONIA A LA CASA . E non mi dite che dobbiamo tirare tutti nella stessa direzione e fare i tifosi xkè chi ci sta portando verso una direzione del tutto sbg è proprio l’uomo in panchina che ho difficoltà a chiamarlo mister . 3 mesi qui e ancora non ci capiscetta nenta , vuole tempo e ora con i nuovi acquisti ne vorrà altro ?? arrivau maggio svegliaaaaa, ma non a grassadonia la sveglia , ma a la società ma si motica mo caccia ! per carità di dio io non capisco cosa si aspetti a mandarlo a casa , del tutto inutile il suo approdo

  • Contessa non ti imbrocchire anche tu sembra che tutti i calciatori che vengono da noi si smarriscono, sentitevi forti, avete i più caldi e appassionati tifosi del mondo che vi sostengono dovreste avere le ali ai piedi invece vi impaurite, coraggiooo che noi siamo il CATANZAROOO

  • Non capisco chi stia dettando la campagna acquisti. Non si hanno notizie delle dimissioni di Grassadonia. Soda ha avuto 2 anni di contratto dal Gozzano .Corre purtroppo voce che stia tornando Juliano che non lo vuole né il Potenza , né il Picerno che ha preso a costo zero Squillace. Se arriva Juliano significa che non arriva Carlini l’unico fra quelli in odore di mercato che valeva la pena di prendere. Arrivato Contessa si spera si dia via Nicoletti e si trattenga Fishnaller. Il Catanzaro attuale con Grassadonia allenatore senza Fish è da retrocessione. Meglio prendere qualche giovane che abbia voglia di crescere e chiudere questo campionato dignitosamente. Una volta perdere in casa era onta. Oggi si perde regolarmente. Anno 1968, il Catanzaro perde in casa con la Reggiana 1-3. C’è da salvare l’onore. Partita di ritorno Reggiana -Catanzaro 1-2. Grassadonia via stasera non aspettiamo di perdere anche a Teramo

  • cmq in questa sessione di mercato non si può additare nulla alla soclietà sta facendo tanto e di più…mo speriamo che sto morto e GRassa si rivigghia si no u mandanu a caci a lu culu a la casa

  • Rettificando ciò che avevo detto prima sembra proprio che Di Piazza (contropartita Signorini) Tulli e Carlini siano cosa fatta. In effetti non ci si può lamentare dei calciatori acquistati, se poi Grassadonia mette Di Piazza a terzino, Tulli portiere e così via è chiaro che non rendono.
    Ora ci saranno anche nuove uscite, spero Nicoletti, ad un campione come lui dobbiamo concedere la possibilità di fare carriera. Se poi ci cacciamo pure Statella e Casoli siamo a posto. Sono bravi ragazzi ma quando giocano al calcio fanno una cosa buona e cento cazzate.

  • La telenovela tra Matteo Di Piazza e il Catania è ormai vicina ai titoli di coda. Secondo quanto raccolto dalla redazione di TuttoC.com, l’attaccante ha trovato l’accordo con il Catanzaro e domani siglerà l’accordo che lo legherà ai giallorossi fino al 30 giugno del 2022.

  • cari Dirigenti, bene aver fatto cambiare aria a quei giocatori che non erano utili alla causa del Catanzaro, NON FERMATEVI completate l’opera,
    E’ IL MOMENTO DI SOLLEVARE DALL’INCARICO MISTER GRASSADONIA.

  • La società ha addirittura esagerato in estate. Per Di Piazza pare cosa fatta, ma noi abbiamo bisogno soprattutto di Carlini . La contropartita purtroppo sarà la cessione di Fishnaller che bisognerebbe trattenere a tutti i costi ,anziché quella di Nicoletti e Giannone che a mio avviso non servono e che soprattutto nessuno vuole. Guai a toccare Riggio, ieri non ho visto in Atanasov tutta questa classe
    Su Statella e Casoli onestamente non sparerei, anzi Casoli da centrocampista non mi sta dispiacendo . In inverno giocano su quella fascia laddove il sol tace e quando piove più che un esterno occorre un trattore. Complimenti a chi ha progettato la tribunetta.
    Infine occorre un allenatore. Non lo abbiamo, abbiamo un incapace

  • Una grande campagna acquisti, finalmente la società ha fatto le cose per bene, nessuno può dubitare sulla qualità dei giocatori arrivati, parlarano i loro curriculum, il nostro organico attualmente non è secondo a nessuno, ora spetta a Grassadonia mettere le pedine al posto giusto….

Lascia un commento