La Striscia

Sfatare l’ennesimo tabù. Uniti si può

Catanzaro-Viterbese

Buone notizie dall’infermeria per Statella e Casoli. Giannone operato ad un occhio. In settimana allenamenti a porte aperte.

Terminata la regular season, il Catanzaro ha già iniziato a prepararsi per i playoff. I giallorossi si sono ritrovati questo pomeriggio al “Gullì” di Giovino e per tutta la settimana le sedute saranno aperte al pubblico che potranno far sentire il proprio calore.

Buone notizie dall’infermeria. Statella dovrebbe tranquillamente esserci per l’esordio delle aquile agli spareggi promozione, mentre per Casoli – come annunciato dal presidente in conferenza – il problema non dovrebbe essere troppo serio da perderlo totalmente. La sua condizione fisica andrà valutata e monitorata. Per un colpo rimediato contro il Trapani all’occhio, Giannone è stato operato dal dott. Santacroce. La diagnosi era di una rottura retinica. La celerità dell’intervento, perfettamente riuscito, consente di assicurare rapidi tempi di recupero del calciatore.

Forse l’incognita più grande è rappresentata dal fatto che il Catanzaro si sta allenando ma senza conoscere quale sarà il prossimo avversario. Ciò si saprà solamente mercoledì 15 maggio al termine del secondo turno dei playoff riguardanti le sfide tra compagini dello stesso girone.

E’ TEMPO DI GUARDARE SOLO AVANTI

Ciò che il Catanzaro e Catanzaro devono fare è immortalare il post Catanzaro-Trapani e concentrarsi sulle parole del presidente Noto, di mister Auteri del capitano Mattia Maita.

È vero, le aquile ad un certo punto della stagione hanno sfiorato l’idea di poterlo addirittura vincere il Girone C.

È vero, i rimpianti sono molti.

È vero si sono commessi degli errori evitabilissimi, così come è vero che l’US ha subito dei torti innegabili da alcune terne arbitrali.

Ma è vero soprattutto che il Catanzaro di mister Auteri ha tutte le carte in regola per sfatare l’ennesimo tabù: I PLAYOFF.

La ricetta l’ha offerta il tecnico dopo i 90 folli minuti del “Ceravolo”: evitare errori e leggerezze che potrebbero costare caro, oltre che saper leggere le situazioni di gioco. Poi le aquile hanno talmente tanta qualità davanti che possono scardinare qualsiasi difesa in tutti i modi: da calcio piazzato, con azioni veloci o con tiri dalla distanza, il repertorio è vastissimo. È bene ricordarlo, il Catanzaro è il miglior attacco (insieme alla Carrarese) dell’intera Serie C.

A proposito di qualità, tanti auguri da parte della redazione di uscatanzaro.net ad Eugenio D’Ursi, il bomber giallorosso con 14 gol e capocannoniere del Girone C escludendo i rigori, per il suo ventiquattresimo compleanno.

UN CAFFE’ CON MISTER AUTERI: ULTIMO APPUNTAMENTO

Sicuramente dei playoff, e non solo, parlerà ai tifosi Gaetano Auteri nel corso dell’ultimo appuntamento con l’iniziativa “Un caffè con il Mister” . Questa volta sarà il Cristal Bar di Giovanni Cristallo, a Borgia, ad ospitare il tecnico, il prossimo mercoledì 8 maggio alle ore 18. Davanti a una tazzina dell’ottimo Caffè Guglielmo, sponsor storico dell’Us Catanzaro, Auteri sarà come sempre disponibile a rispondere alle domande dei supporter giallorossi che affolleranno il bar.

ORARI DEL PRIMO TURNO DI PLAYOFF

Per quanto riguarda il Girone C sono stati ufficializzati gli orari del primo turno dei playoff.

Potenza-Rende alle ore 16:30; Virtus Francavilla-Casertana alle ore 17:30; Reggina-Monopoli alle ore 19:30. Gli incontri verranno tutti disputati domenica 12 maggio. Dal prossimo turno entrerà in scena il Catania che ha esonerato il tecnico Novellino e richiamato in panchina mister Sottil.

TUTTI UNITI VERSO UN UNICO OBIETTIVO

L’input per come affrontare questa fase finale e decisiva di stagione è riassunta al meglio nello striscione esposto domenica al “Ceravolo”: TUTTI UNITI VERSO UN UNICO OBIETTIVO.

A proposito dell’autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

2 Commenti

  • Finalmente una buona notizia dal Catanzaro calcio,io sono un catanzarese emigrato in Tunisia e quando ero ragazzo non perdevo una partita del Catanzaro,nei mie ricordi c’è la curva con l’albero e le magie di Bui e company per me dei ricorsi indelebili .
    OGNI DOMENICA FACCIO IL TIFO VEDENDO LE PARTITE SU ELEVEN SPORT ,mi auguro che questa volta si ritorni in B anche perché la città lo merita .
    UN SALUTO
    DA
    Roberto

Lascia un commento