Brevi

Si riparte da mister Auteri

Redazione
Scritto da Redazione

Il tecnico resta sulla panchina giallorossa

Il progetto messo in campo la scorsa estate prosegue. Mister Gaetano Auteri – così come si può leggere su un  comunicato apparso sul sito ufficiale della società giallorossa – resta sulla panchina del Catanzaro così come previsto dall’accordo contrattuale  e mai messo in discussione dalla società e dal ds. Dopo qualche giorno di ferie, il tecnico è rientrato in città dove ha incontrato il presidente Floriano Noto e il direttore sportivo Pasquale Logiudice. In un clima di assoluta serenità, le parti hanno discusso di come affrontare la prossima stagione, pronti a ripartire con entusiasmo rinnovato dopo la delusione dei play off.

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

89 Commenti

  • Ohhhh, questo è il segnale che aspettavo mi spiace per gli amici giallorossi detrattori del mister, ma questa della continuità è l’unica strada percorribile se si vogliono ottenere i risultati che tutti noi desideriamo, bravo presidente. E a tutti i detrattori e Fini intenditori ricordo che la nostra rosa che non era tra le più competitive lo è diventata grazie al gioco e al credo calcistico di Auteri, da una mezza rapa ha fatto uscire un vino liquoroso. Avanti aquile

  • Va bene così, la scelta del Presidente e del DS va rispettata. Riprendiamo da dove eravamo rimasti e auguriamoci mille soddisfazioni, li meritiamo noi tifosi e la Società.

  • In democrazia c è libertà di pensiero ma i dati oggettivi sono inconfutabili..
    Se hai rivisto il calcio a cz è solo grazie a mister Auteri che con una squadra di sconosciuti e giovani ha saputo creare un gruppo competitivo e in grado di battere chiunque.
    Probabilmente ha gestito male il finale di partita contro il Feralpi ma se togli gli arbitri la sfortuna e gli infortuni avremmo vinto il campionato a mani basse.
    Questo è il calcio…tanti fattori che messi insieme ti danno o ti tolgono.
    Il prossimo campionato ci vedrà favoriti perché quest anno tutti hanno fatto grande esperienza e credimi conta molto.

    • Concordo con te, per come ho già detto la gestione dei cambi contro la Feralpi è stata deficitaria. Un unico grande problema mi preoccupa i troppi infortuni muscolari, sono straconvinto che qualche cosa deve cambiare nella gestione atletica.

    • Non sono d’accordo sulla squadra di sconosciuti e giovani.. la squadra e’ mista e ci sono nomi altisonanti x la categoria .. rileggiti bene La Rosa e vedrai che Auteri si era costruito uno squadrono piano piano altro che storie.. diciamo che la sua arroganza spesso gli si ritorce contro ed e’ stato dimostrato dal fatto che a turno qualche giocatore importante gli ha remato contro in qualche partita topica perché se lo e’ evidentemente meritato con il suo atteggiamento alla Maurino o alla Conte arrogante e presuntuoso , ma quelli qualcosa cmq l’hanno vinta dopo anche loro aver fatto spendere una fortuna alle rispettive società di appartenenza .. c’è da meditare ..

  • Auteri è un grande allenatore, ci farà divertire ancora. Ora bisogna prendere un ottimo preparatore per evitare gli infortuni della stagione trascorsa. Il gioco del Mister per quanto spettacolare sia è molto dispendioso, ma tu presidente lo sai bene……….Buon lavoro Catanzaro!

  • Sono contento per la conferma di Auteri del quale sono un estimatore da sempre. Ciò premesso, qualcuno ha capito l’incredibile gestione del finale di partita con la Feralpi?

  • Auteri è un maestro di calcio. Dopo anni di marginalità e pressapochismo con questo allenatore il catanzaro e’ tornato a giocare un gran calcio per la gioia degli occhi e del cuore dei tifosi e degli sportivi. In futuro se si riuscirà ad integrare questo gruppo validissimo con qualche elemento di esperienza e nel contempo razionalizzare con saggezza le forze in campo, vedi i troppi infortuni di natura muscolare, il catanzaro porrà le basi per la scalata in serie B. Rimaniamo uniti e fiduciosi. Forza giallorossi.

  • Confermare Auteri è la scelta più saggia che la Società potesse fare…..ora acquistiamo un fotre difensore centrale, un rrgista esperto che faccia la differenza ed un bomber da 20 goal a campionato….

  • Ogni tanto salta fuori sul nostro sito qualche esaltato il cui intento è chiaramente provocatorio.
    Non poniamoci il problema se sia di Caccuri o di Cerenzia: lasciamolo scrivere ignorandone le esternazioni che si sostanziano in autentiche coglionerie: d’altra parte, in democrazia c’è libertà di pensiero per tutti.

  • Cari amici …Moderiamo le parole …Non é corretto offendere nessuno ..Si puo ‘ dissentire ..ma sempre in maniera civile ed educata ..E’ vero number one ha fatto qualche errore ..Ma quanto mi sono divertito quest’ anno …Merita rispetto ..Ti sosterremo sempre piu …Portaci in B …Un saluto dalla legnano giallorossa

  • Auteri è un ottimo lavoratore e un buonissimo mister . Sa tirare il meglio dagli uomini a disposizione , sa fare giocare bene le squadre e porta risultati . La nostra squadra qst anno nn era uno squadrone ammettiamolo , ma è grazie al mister ke è riuscita ad ottenere dei buonissimi risultati anche se i playoff hanno deluso è vero ,lui in primis con qualche scelta sbagliata , ma è pur vero ke un errore nn può cancellare centomila cose fatte bene . Il mister ha creato un gruppo , coesione , unità di intenti , disciplina , qst cose sappiamo bene soprattutto chi ha giocato a pallone o in qualsiasi altro sport di squadra ,sono fondamentali x un buon risultato . Ripartire da Auteri è un grandissimo segno da parte della società e qst notizia mi rallegra e mi fa capire che la società vuol salire e nn ha pensato di ridimensionarsi. La delusione è tanta x qst playoff andato male contro una squadra nn più forte di noi , ma purtroppo il calcio è qst , vive di episodi .. bisogna creare nell’ arco della stagione i presupposti x far bene ( e va detto ke il mister ci è riuscito valorizzando inoltre tt la rosa a disposizione ,cosa sempre gradita ), poi alla fine beh la palla è rotonda e può capitare ke vieni punito da episodi ….ciao a tutti i veri tifosi giallorossi

  • salve ragazzi, chi denigra sempre non può essere un sostenitore del Catanzaro, certo c’è la libertà di parola come qualche amico ha sopra scritto per cui non vi infervorite..lasciatelo parlare ognuno ha il diritto di dire la sua ma ciò non significa che tutti gli altri sani e non denigratori tifosi siano contenti di essere usciti dai play off, è andata così poer tanti versi infortuni arbitri malasorte…ed manche sbagli perchè no ma ci sta nel gioco del calcio e chi ha giocato a pallone sa di cosa parlo ma, mi soffermo qui chiedendo a tutti quanti che seguono questo sito di esere ancora più legati se mai ce ne fosse bisogno alle nostre amate aquile, sperando che tornino presto a volare alto…ed infine aggiungo che con la continuità del lavoro si ottengono i vari risultati un caro saluto a tutti e…. forza giallorossi !!

  • Tutti gli allenatori sono stati esonerati qualche volta, ora il Milan acquisterà Gianpaolo che è stato esonerato il doppio di Auteri.
    Gli allenatori ottengono risultati anche in base alla qualità della rosa, dei preparatori atletici, della società e del tifo.
    A settembre tutti noi valutavamo la squadra da 5° posto, prima c’erano la casertana, il Catania, il Trapani e la Juve stabia.
    Siamo arrivati terzi, giocando benissimo, con gli arbitri contro, è vero qualche errore è stato commesso, dal tecnico e dai giocatori, ma la squadra è andata oltre la più rosea aspettativa e se non avessimo sbagliato quei 3 rigori….
    FORZA AQUILE!!!!

  • Non capisco dove vuoi arrivare…offendi dicendo cose che solo tu hai visto attacchi tutti …se stai cercando gloria qui beh hai sbagliato posto. I veri tifosi fanno esattamente l opposto di quello che fai tu.
    E comunque non ci casca nessuno stai perdendo solo tempo…

  • Intanto Amabile di Vicenza viene premiato dai vertici federali, per aver eliminato il Catanzaro, facendogli arbitrare Piacenza-Trapani, così gli faranno ELIMINARE un’altra squadra del SUD e lui il prossimo anno arbitrerà in serie B. Che ve ne pare??

  • Non attacchiamoci sempre agli arbitri che errori con una risa così forte come non si vedeva da un decennio e più ne sono fatti e anche tanti…
    Gli arbitri sbagliano da sempre . Spero tanto che il var arrivi anche in D..

  • Tra i possibili primi colpi di mercato del nuovo Catanzaro, sembra esserci un attaccante di spessore. Stando a quanto infatti riporta Il Quotidiano del Sud, il club starebbe monitorando il bomber del Foggia Pietro Iemmello, ma l’occhio è molto attento anche alle possibili uscite dal Catania, Alessandro Marotta e Davis Curiale, e dal Trapani, Felice Evacuo e M’Bala Nzola…….parliamo di cose serie…….Salvo74

  • Ancora una volta la lega pro si conferma quanto sia corrotta e marcia,manda ad arbitrare il signor (per modo di dire) Amabile dopo tutto quello che ha combinato a Catanzaro senza neanche attendere l’esito del reclamo ciò mi fa capire che i corrotti della lega fermano l’Italia calcistica a Firenze ecco spiegato il motivo per cui il Catanzaro oltre il danno stà subendo anche la beffa delle squalifiche.Vergognatevi cari signori della lega ma già mi dimentico che per voi non esistono regole,Complimenti,Complimenti corrotti.

    • Ma è palesemente tutta una farsa , qst è il premio x il signore Amabile x aver fatto mille errori nella partita precendente ( anzi no nn erano sicuro errori ) . Io posso capire ke sbagli e ok hai sbg possono sbg tutti , ma se poi t premiamo con la finale beh allora penso male e faccio bene . Se nn amassimo così tanto la nostra squadra e in generale questo gioco beh il calcio sarebbe davvero lo sport da nn seguire per eccellenza x quanto marcio c’è dietro

  • in lega sono tutti corrotti ancora non lo avete capito? se non fosse così’ tante cose strane e stranite non sarebbero mai successe….si pilota tutto da se hai lo squadrone ok se no….

  • Ragazzi, da quando frequento punto net questa discussione è la più lunga in quanto a post scritti vuol dire che siamo tanti, incazzati che amano le aquile, per il presidente è un bel segnale per continuare a combattere per i nostri colori e far capire ai vertici che la devono smettere di prenderci in giro e lasciare che sia il campo a decidere e non le stanze dei bottoni perché ne abbiamo i cogl… ni pieni.

  • A Francè riporto quello che scrivono i giornali…….il mio preferito è Marotta.
    Se De Laurentis investirà 10 milioni di euro per la campagna acquisti del Bari, molto probabilmente vinceranno il campionato o saranno i principali favoriti per vincerlo……
    Salvo 74

  • I veri problemi sono i vari presidenti di lega e federazione e gli arbitri. Tutto è pilotato dall’alto. Si dovrebbero dimettere o meglio ancora,le squdre con società serie dovrebbero organizzare un altro campionato per non regalare soldi a questi personaggi. Auteri è dalla fine di febbraio che non ne indovina una, le ultime due partite gli e le ha regalate alla federalpi. Il nostro presidente Noto non è uno sprovveduto, se lo ha confermato vuol dire che lo ha messo in riga. Non dimentichiamoci il bel girone di andata che abbiamo fatto. Forza sempre giallorossi

  • Quagliarella ha più di 36 anni, al Catanzaro serve qualcuno d’esperienza, qualcuno che quando siamo in difficoltà tiri fuori il mestiere, di giovani che vengono a Catanzaro per farsi le ossa giocando bene solo quando vanno in altra squadra, ne abbiamo avuti troppi

  • Il commento numero 100 ci sta e spero sia di buon auspicio per tutti noi.
    Volevo sollecitare per l’ennesima volta NOTO di stipulare un accordo di collaborazione con la FIORENTINA

  • Amabile con i suoi collaboratori ha colpito ancora, ma non come pensavo a favore del Piacenza, ma del trapani e il presidente del Piacenza ha rimarcato il torbido che c’è nel calcio elencando i torti subiti, e le conduzione non proprio, diciamo brillanti, diciamo, della terna amabile a cui ha predetto un futuro in serie A in virtù delle belle prestazioni avute in questo campionato. complimenti ai vertici del calcio per come formano veri sportivi e veri uomini, noi popolo giallorosso siamo commossi dalle attenzioni ricevute in questo è nei tanti campionati scorsi, noi andiamo avanti ma con tutta la buona volontà facciamo fatica a dimenticare, ma la sera andiamo a letto sereni e voi?. Saluti!

  • gli acquisti della Casertana dell’anno scorso: Luigi Castaldo ( a Catanzaro con una doppietta ti ha dimostrato che a 36 anni è un lusso per la categoria), Punta centrale, 36 anni, Avellino;
    Angelo D’Angelo, Centrale, 32 anni, Avellino
    Danilo Russo, Portiere, 31 Italia,Venezia
    Antonio Zito, Centrocampista di sinistra,32 anni,Salernitana
    Nicola Mancino,Trequartista, 34 anni,Siracusa
    Federico Pasqualoni, Difensore centrale,21 anni,Cosenza
    Antonio Junior Vacca, Mediano, 28 anni,Parma
    Antonio Floro Flores, Punta centrale, 35anni,svincolato
    mancano i più giovani
    Età media acquisti: 25,2
    Valore degli acquisti: 2,73 mln €………a noi servono dei giocatori esperti per poter fare un giusto mix con i giovani che già abbiamo in rosa…..tranne il Bari, le altre saranno sul nostro stesso livello….Salvo74

Lascia un commento