Brevi Catanzaro News

Totoallenatore: Noto smentisce notizie su incontri con diversi tecnici

Floriano Noto
Redazione
Scritto da Redazione

Le nuove figure professionali saranno presto rese note tramite l’ufficio stampa della società

Calabro, Roselli, Baldini, Caserta, Lopez e la lista potrebbe continuare. Tutti nomi di allenatori accostati al Catanzaro in questi giorni. La piazza attende con trepidazione chi succederà ad Auteri in panchina. Chi sarà il prossimo tecnico dei giallorossi? Il presidente Noto, attraverso un comunicato ufficiale – che riportiamo di seguito – smentisce le notizie che lo avrebbero visto a colloquio con diversi possibili nuovi allenatori.

L’US Catanzaro comunica che non rispondono al vero le notizie, riportate dalla stampa, su incontri che la società avrebbe avuto, nei giorni scorsi, con i diversi tecnici che le testate giornalistiche hanno accostato alle Aquile. Il presidente Floriano Noto sottolinea che lo staff dirigenziale sta lavorando giornalmente per programmare la prossima stagione e che le nuove figure professionali – che saranno inserite nell’organigramma giallorosso – saranno presto rese note tramite l’ufficio stampa della società.

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

4 Commenti

  • La solita storia, le solite voci incontrollate.
    L’allenatore in C è troppo importante, speriamo bene, abbiamo provato lo spettacolo, adesso spero arrivi un vincente che sappia valorizzare i giocatori, soprattutto i giovani.

  • Purtroppo questo è uno dei momenti più bassi della nostra amata squadra, non tanto per demeriti nostri, ma per gli indubbi meriti altrui e per il sistema che è profondamente ingiusto e perverso.
    Il Crotone in A, la Reggina e il Cosenza in B sono un colpo grave alla nostra tradizione e pregiudicano il nostro futuro.
    L’unica nostra ancora di salvezza è la buona società che per fortuna abbiamo.
    Incrociamo le dita e FORZA CATANZARO!!!
    ❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️

  • Rispetto a questo assordante silenzio preferirei il reggino ex Francesco al quale molti di noi, in parte anch’io (anche se a volte l’ho difeso) devono chiedere scusa perché purtroppo le sue teorie e previsioni si sono rivelate vere

Lascia un commento