Brevi Catanzaro News

Trapani – Catanzaro 0-1 (primo tempo)

Tony Marchese
Scritto da Tony Marchese

Kanoute sigla il vantaggio su rigore, Furlan para quello di Evacuo

Bel primo tempo tra Trapani e Catanzaro. Due squadre forti, costruite per stare nelle parti alte della classifica, oggi si giocano il secondo posto dietro la capolista Juve Stabia.

Le due squadre si contendono il pallino del gioco e pressano alto i rispettivi portatori di palla, ne esce una gara combattuta a centrocampo con cotinui ribaltamenti di fronte.

Il Catanzaro trova il vantaggio quando Kanoute s’incunea in area dalla destra e viene toccato da un difensore avversario. Il rigore e’ ineccepibile e lo stesso Kanoute (10′) si occupa della battuta siglando il vantaggio ospite.

Il Trapani reagisce e preme per trovare il pareggio mentre il Catanzaro prova a far male in contropiede e per poco non ci riesce quando si presentano ben cinque calciatori giallorossi contro i tre difensori avversari dalle parti di Dini, ma l’azione sfuma per un errato passaggio. Il Trapani ha l’occasione per pareggiare quando il Signor Sozza di Seregno decreta un rigore a favore dei padroni di casa, forse sanzionando un gomito troppo alto di Lame che salta per contrastare un avversario. All battuta va il bomber Evacuo ma Furlan compie un miracolo deviando la palla sul palo. Successivamente da segnalare l’infortunio muscolare di Lame e la sostituzione con Nicoletti.

Red

A proposito dell’autore

Tony Marchese

Tony Marchese

14 Commenti

  • Ci sta, non dobbiamo farne un dramma, però che rabbia, avevamo la vittoria in mano, non ho capito alcune scelte di Auteri ma è anche vero che se kanoute non avesse passato la palla al portiere.
    Ragazzi non mollate adesso, anche in questa partita avete dimostrato di non essere inferiori a nessuno.
    FORZA AQUILE!!!!

    • Comunque non ho capito l’assegnazione del secondo gol del trapani c’era una carica multipla al portiere fischiato dal 99 x cento dei casi a noi no, questa è una di quelle squadre di vecchi marpioni che quel pollo di kanoute poteva zittire ma così non è stato purtroppo, già sul primo aveva rischiato e il secondo lo ha battuto allo stesso modo con la palla a due all’ora risultato che c’è ne andiamo cornuti e mazzata, dai ragazzi rifatevi a potenza, comunque ci vuole un armadio al centro che finalizzato il nostro bel gioco

    • Vero ha tirato nello stesso angolo del primo ma molto più lentamente. Io non farei mai battere un secondo rigore allo stesso calciatore, soprattutto se hai altri tiratori.

  • Bel primo tempo del Catanzaro. Bel secondo tempo del Trapani, che non ha rubato: certo se avessimo capitalizzato il secondo rigore….
    Quindi, d’accordo con Aquila: nessun dramma, in campo giocano anche gli altri e, a mio avviso il Trapani (quello di oggi) sembra essere finora la migliore squadra fra quelle affrontate; non sempre si può vincere, anche se siamo stati sul punto di vincere e meritatamente. Sempre forza Aquile.

    • Come si fa a dire che non hanno rubato? La punizione sul primo gol non c’ era e la palla nel secondo non è entrata e poi c’era carica. La merda ci ha tolto altri tre punti. E con questi sono 17.

  • Comunque non ho capito l’assegnazione del secondo gol del trapani c’era una carica multipla al portiere fischiato dal 99 x cento dei casi a noi no, questa è una di quelle squadre di vecchi marpioni che quel pollo di kanoute poteva zittire ma così non è stato purtroppo, già sul primo aveva rischiato e il secondo lo ha battuto allo stesso modo con la palla a due all’ora risultato che c’è ne andiamo cornuti e mazzata, dai ragazzi rifatevi a potenza, comunque ci vuole un armadio al centro che finalizzato il nostro bel gioco

  • Purtroppo abbiamo perso, ma sinceramente oggi c’è ben poco da dire. Anzi qualcosa la dico e cioè che oggi ce la siamo andata a cercare la sconfitta. Primo non abbiamo giocato come le altre volte, con rendimento molto scarso di D’Ursi, Fisch e Statella. Anzi il primo tempo abbiamo comandato abbastanza bene il gioco e siamo andati giustamente in vantaggio, ma oggi era predestinato evidentemente perchè non siamo riusciti ad approfittare degli episodi MOLTO favorevoli a noi(rigore sbagliato dal Trapani e secondo rigore a favore per noi). Troppi falli inutili quasi a centrocampo con relative ammonizioni (ci costeranno care in futuro), troppa, troppa leziosità e colpi di tacco e il gioco, soprattutto nell’ultimo passaggio, invece di favorire una rifinitura semplice al compagno vicino, si è cercata la finezza. Poi personalmente non farei mai battere il secondo rigore allo stesso calciatore che ha segnato il primo per tanti motivi, doveva battere Fish che si era pure avvicinato al dischetto. Nel secondo tempo il Trapani ci ha aggrediti ed abbiamo cominciato a perdere la testa, i cambi non sono serviti purtroppo. Dopo il pareggio (Furlan poteva fare di più e meglio) il Trapani ci ha assaliti non tanto con la tecnica ma con la cattiveria e il ritmo indiavolato. Anche il gol vittoria è stato casuale (se è stato gol) ma la partita in ogni caso penso che sarebbe stata compromessa ugualmente visto la differenza di carattere in campo. Penso al futuro, mi preoccupa è la difesa senza Figliomeni, Signorini, Lame, Panbianchi. Il centrocampo con gli uomini contati 4 che non possono reggere tutti questi incontri ravvicinati. Le diffide e future squalifiche a pioggia, e domenica c’è il Potenza che è un mix tra il gioco al massacro del Matera(almeno contro di noi) e quello arrembante del secondo tempo del Trapani. Speriamo bene ma penso che a gennaio bisognerà infoltire il centrocampo con almeno altri due elementi di GROSSA PERSONALITA’ (penso sempre a Strambelli) e chiaramente l’attacco. Ma per cortesia non parliamo più di primo posto, perchè ogni volta che facciamo VOLI PINDARICI cadiamo come pere cotte.

  • Sarebbe opportuno riflettere prima di scrivere: Kanoutè è un lusso per la serie C ed Evacuo non è certo un pollo. Cerchiamo di non (auto)deprimerci e di tenere alto il morale: ricordo rigori sciupati da Pelè e da Ronaldo.

  • Purtroppo le ammonizioni ce le siamo cercate. D’accordo invece sul gol (forse non gol): un arbitro oculato ed esperto avrebbe fischiato per carica al portiere.

  • Rimane l’amaro in bocca …x come e andata la partita , pur non giocando bene ,si poteva vincere lo stesso …non sempre si può vincere ,pensiamo alla prossima , sempre forza GialloRossi!!!

  • Campionato falsato da arbitraggi scandalosi sempre nei nostri confronti, anche se a volte c’è li andiamo a cercare. Avessimo segnato il secondo rigore avremmo chiuso i giochi. Comunque non doveva batterlo di nuovo kanoute, doveva betterlo Fischnaller che voleva tirarlo lui, in questo caso anche Auteri poteva dire la sua., di solito non batte due rigori lo stesso giocatore.
    Poi punizione inventata, gol inventato invece di chiamare carica al portiere, e ammonizioni che ci siamo andati a cercare da soli. Per non parlare del contropiede che non siamo riusciti a concretizzare in 5 contro 3. Poi campionato falsato da squadre come il Matera, che non doveva essere nemmeno iscritta al campionato, che con noi ha fatto la partita della vita è da due partite nella prima scendono solo in campo e nella seconda gioca la primavera, allucinante.

    • INFATTI CONTRO DI NOI CON IL SANGUE AGLI OCCHI E INTERVENTI SPACCAGAMBE OGGI MATERA 0 REGGINA 6.COMLIMENTI BASILISCHI DI MERDA!!!!!!!!!!

Lascia un commento