Le schede tecniche

Una nuova punta per il reparto offensivo

Andrea Teti
Scritto da Andrea Teti

Il centravanti romano arriva a Catanzaro per la definitiva consacrazione

Aimone Calì, attaccante classe’97 nativo di Roma, è il terzo acquisto del Catanzaro per la stagione 2019/20.

La carriera di Calì inizia tra le fila delle giovanili della Roma. Insieme ai giallorossi nel campionato Primavera dal 2013 al 2015 mette insieme 9 presenze e 2 gol.

Finito il biennio con la lupa passa dall’altra parte della capitale arrivando alla Lazio. Con la maglia della Primavera biancoceleste colleziona 21 presenze e 8 gol.

Dopo l’esperienze in Primavera l’estate del 2016 vede il classe’97 arrivare nel professionismo dove ad acquistarlo è la Carrarese. In Lega Pro con gli apuani però trova poco spazio e fino a gennaio totalizza appena 1 presenza. A Gennaio, sempre in terza serie, arriva alla Racing Roma ma anche qui troverà poco spazio con all’attivo 2 presenze fino al termine della stagione.

Finita la stagione deludente nel professionismo per ripartire approda in Eccellenza. Nella quinta serie del calcio italiano viene acquistato dall’Audace Savoia. Con il club romano nella stagione 2017/18 metterà insieme 30 presenze e 28 gol.

La stagione 2018/19 lo vede ancora protagonista in Eccellenza, sempre nella zona romana, con il Montespaccato Savoia dove collezionerà 29 presenze e 28 gol.

Una piccola curiosità riguardante il duca del gol, così rinominato per l’abilità di andare a segno nell’ultimo biennio, è che in Eccellenza ha avuto come compagno di squadra un ex giallorosso che risponde al nome del centrocampista classe’95 Salvatore Nanci.

Alla fine dell’exploit in questi ultimi due anni prima del passaggio al Catanzaro l’Atalanta decide di puntare su di lui acquistandolo per poi mandarlo in prestito per valorizzarlo al meglio.

Calì è una punta centrale mobile, adattabile seconda punta, all’occorrenza anche ala destra. Si lega al Catanzaro in prestito, via Atalanta, per la prossima stagione.

A proposito dell’autore

Andrea Teti

Andrea Teti

27 Commenti

  • Benissimo l’attacco con i nuovi arrivi sperando che D’Ursi non vada via, ma sono un pò preoccupato per i portieri (ne servono due) i migliori sono già accasati e sappiamo quanto sia importante avere un GRANDE portiere. Furlan già l’anno scorso ce l’ ha fatto capire, significa mezza squadra!!!!

  • L’equazione e’ molto semplice – a fine Campagna acquisti ci saranno due piatti della bilancia dove si vedranno se gli arrivi equivarranno alle partenze finirà eccellenti purtroppo… il ds non è stupido da indebolire una corazzata dell’anno passato .. siamo tutti molto curiosi di arrivare fino all’ultimo giorno di mercato.

  • Di solito non mi piace criticare perche ognuno è libero di esprimere il proprio giudizio ma tu caro Francesco credo che adesso stai esagerando con il tuo disfattismo lascia lavorare agli addetti di competenza e non gettare sempre parere negativo sul loro operato.Voglio dirti solo una cosa e la finiamo qui secondo te se Cali non fosse stato un buon calciatore l’Atalanta gli avrebbe messo gli occhi addosso?.Aspettiamo la fine del calcio mercato e poi giudichiamo non ti sembra logico?.Non ti lamentare poi quando qualcuno ti manda a quel paese sei tu che ti cerchi certe risposte.

  • Se devo essere sincero quest acquisto non mi entusiasma tantissimo…ma conosco Sartori il ds dell Atalanta e difficilmente punta su qualcuno se non ha la convinzione che qualcosa di buono farà…

  • Allora fidiamoci, e se sbagliano avremo tempo per cazziarli, per quello che mi riguarda sono già contento di leggere sul forum che ci tiriamo per i capelli per il mercato, vuol dirà che il catanzaro è vivo e i suoi magnifici tifosi ancora di più. Un abbraccio a tutti e ForzaCATANZAROOOO

  • Calí non parte titolare e come riserva è ottima.
    Ribadisco se dovesse partire solo D’Ursi (tra i titolari) e dovesse arrivare un buon portiere e un buon centrocampista saremmo mega forti.

  • Ricordiamoci che il CATANZARO ha il gioco che gli altri non hanno. Certo ci sono squadre molto ATTREZZATE, come ogni anno. Ci saranno anche le sorprese, come ogni anno, ma se noi troviamo un portiere coi cazzi e controcazzi non ci batte nessuno già con l’organico che abbiamo.

    Però ragazzi che casino che state facendo su questo sito, e non vi calmate nu pocu, chi vi pijau, mangiastivu troppu piparedu??

Lascia un commento