Catanzaro News Dalla Redazione In primo piano

Vibonese – Catanzaro 0-0

Tony Marchese
Scritto da Tony Marchese

Le Aquile non vincono a Vibo nonostante la superiorita’ numerica

Alla fine pareggiando tutti gli “spareggi” forse una mezza coppetta ce la regaleranno. La considerazione e’ deprimente, ma i GialloRossi pareggiano ancora, giocando una partita abbondantemente sotto al limite della decenza. Contro una Vibonese che non ha messo nulla in campo se non la buona volonta’ i ragazzi di Mister Grassadonia sfoderano la piu’ abulica e confusionaria delle prestazioni. In vantaggio numerico per l’espulsione di Prezioso dopo circa trenta minuti del primo tempo, la squadra del Presidente Noto non ha praticamente mai tirato in porta. In verita’ in gol ci era andato Nicastro al 83′ deviando in porta da un metro un tiro/passaggio di Giannone che sarebbe comunque finito in gol. Purtroppo trovandosi l’attaccante in posizione di fuorigioco, il tocco di Nicastro ha inficiato l’intera azione costrigendo l’arbitro ad annullare su segnalazione dell’assistente di linea. Per il resto il nulla, una sterile supremazia territoriale mai sfruttata, un possesso di palla frammentato da mille errori individuali. Decisamente una partita da dimenticare se non per la cornice di pubblico (circa un migliaio i tifosi GialloRossi) che si e’ assiepata in un mercoledi invernale sugli spalti del Luigi Razza mentre gli sportivi d’Italia guardano la Champions League in TV comodamente seduti nel salotto di casa.

Con questo pareggio il Catanzaro sale al settimo posto con ventisei punti in classifica ad una lunghezza dal Catania sesto. Per la Vibonese e’ ottavo posto con venticinque punti al pari della Casertana.

TM

A proposito dell’autore

Tony Marchese

Tony Marchese

6 Commenti

  • Di ritorno da Vibo, dopo aver assistito ad una prova insulsa dei nostri giocatori, ho pensato che lo scorso anno Auteri aveva compiuto un vero miracolo. Pensavamo infatti di avere avuto uno squadrone (miglior gioco e miglior attacco di tutta la serie C), ma in realtà si trattava di giocatori mediocri, se non addirittura scarsi. Quindi c’era da sorprendersi lo scorso anno e, purtroppo, non quest’anno…!!!

    • Mi sa che è così compare. Che questi erano diventati brocchi dopo un anno stellare mi puzzava. Ora anche io comincio a realizzare che sono sempre stati scarsi e che l’unico fenomeno c’è lo avevamo in panchina e purtroppo è stato l’unico a pagare

  • Lo capirebbe pure un cieco che in qst momento il Catanzaro rappresenta il nulla Ma noi continuiamo a pensare ke qst sia la strada giusta , grassadonia l uomo giusto e tante altre storie meravigliose … Nn rendendoci conto Ke più passa il tempo più su sta distruggendo quel poco di buono Ke era stato fatto negli anni precedenti . Sono deluso , schifato dalla prestazione di oggi , una prova indecente al cospetto di noi tifosi che facciamo km per vedere 11 morti e un addormentato ke onestamente ad oggi nn ci ha dato nulla , se nn confusione tattica , perdita di entusiasmo , inconsistenza totale , in poche parole il NULLA . OGGI NOI SIAMO IL NULLA

  • Ma quelli che davano contro Autieri sono sono finiti ora?!?!? Ah giusto, adesso saranno contro Grassadonia. Avevamo io miglior allenatore della categoria, le prime partite era ancora il Catanzaro di Autieri ora vedremo tutti la reale qualità della squadra….metà classifica sperando di non fare i playout

Lascia un commento