Catanzaro News Dalla Redazione

Vibonese – Catanzaro 0-0

Tony Marchese
Scritto da Tony Marchese

Scialbo pareggio tra dua squadre con valori tecnici molto diversi, Aquile in dieci per un tempo

Finisce con un nulla di fatto il derby con la Vibonese. Pregevole la prestazione dei padroni di casa che dopo un inizio contratto hanno preso le redini della gara pressando ed attaccando la formazione GialloRossa incapace di ripartire dando profondita’ e campo all’azione d’attacco. Nel primo quarto d’ora le Aquile avevano illuso dando l’impressione di poter facilmente passare contro una modesta Vibonese, ma poi col passare dei minuti i padroni guadagnano campo e fiducia mettendo in difficolta’ i GialloRossi pur senza impensierire Branduani. Reclamano un rigore per una trattenuta in area su Laaribi, ma il pericolo maggiore per la Vibonese lo crea Branduani sbagliando un rinvio.

Mister Calabro mette mano alla formazione sostituendo Carlini per Baldassin e Riccardi per Contessa, ma secondo tempo inizia con l’episodio che segnara’ la gara. Le Aquile perdono palla in uscita e Martinelli commette fallo da ultimo uomo su un avversario lanciato a rete. L’espulsione e’ sacrosanta ed il Catanzaro rimane in dieci. La Vibonese forte della superiorita’ numerica ci crede e spinge forte, Branduani compie un miracolo andando a salvare in tuffo sull’angol basso alla sua destra un colpo di testa che stava per insaccarsi. Ancora cambi per Mister Calabro che manda nella mischia Altobelli e Evan’s, Curiale reclama un rigore, mentre Altobelli si esibisce in una bella girata. Nel finale spazio anche per Evacuo che rileva lo stanco Curiale. Non accade piu’ nulla e finisce con un pari tutto sommato giusto per quanto fatto vedere dalle due squadre in campo.

Con questo pareggio il Catanzaro si posiziona con 4 punti a meta’ classifica in nona posizione, settima posizione per la Vibonese che con 5 punti affianca la Ternana.

TM

 


VIBONESE (4-3-3) : Mengoni, Ciotti, Bachini, Redolfi, Mahrous, Pugliese, Spina (84° Prezzabile), Tumbarello (77° Parigi), Statella, Plescia, Laaribi. All. Galfano A disp: Marson, Leone, Falla, La Ragione, Mattei, Montagno, Rasi, Ambro, Sciacca, Vitiello

CATANZARO (3-5-2) : Branduani, Fazio, Martinelli, Pinna, Garufo, Verna (70° Evan’s), Corapi (61° Altobelli), Carlini (46° Baldassin), Contessa (46° Riccardi), Di Massimo, Curiale (83° Evacuo) All. Calabro. A disp: Mittica, Iannì, Salines, Riggio,  Risolo, Cristiano,  Pipicella

ARBITRO : Monaldi di Macerata
Assistenti : Fine di Battipaglia – Piedipalumbo di Torre Annunziata
Quarto Uomo : Cascone di Nocera Inferiore

A proposito dell’autore

Tony Marchese

Tony Marchese

2 Commenti

  • Cara Aquila non pensare a Bari e Avellino, tanto noi quest’anno OBIETTIVAMENTE non penso che otterremo un posto in classifica meglio dell’anno scorso. Ci sono troppe corazzate che giocano anche bene. Noi oggi ci siamo fatti mettere sotto dalla Vibonese, rifletti!!!

Lascia un commento