Catanzaro News Dalla Redazione In primo piano

Virtus Francavilla – Catanzaro 1-1

Tony Marchese
Scritto da Tony Marchese

Giusto il pari che muove la classifica delle due squadre, ma non accontenta nessuno

Pareggio tutto sommato giusto ma che lascia qualche rimpianto in casa GialloRossa. Il rimpianto e’ in particolare per quelle occasioni create nel secondo tempo che non sono state concretizzate per imprecisione o sfortuna dagli avanti delle Aquile.

Il Francavilla ha fatto la sua onesta partita, tutta corsa e schieramento tattico ineccepibile, mentre il Catanzaro ha confermato quanto di buono fatto vedere nelle due precedenti gare pur se condizionato da un campo piccolo al limite della regolarita’, e forse con un pizzico in piu’ di fortuna avrebbe potuto far sua l’intera posta.

Nel primo tempo le squadre si fronteggiano per lo piu’ a centrocampo, con il Catanzaro che fatica ad imbastire la manovra e gli ospiti che provano a scardinare la difesa ospita sfruttando il fisico di Ekuban. L’equilibrio lo rompe al 37′ Fazio, quando di testa ina rea sugli sviluppi di un calcio d’angolo devia in rete il bel cross di Carlini. Purtroppo per le Aquile i padroni di casa trovano quasi subito il pareggio con il classico tiraccio della domenica. Al 41′ Zenuni da venticinque metri spara di prima intenzione a rete la palla a fil di palo sotto il sette sorprende Branduani ed e’ pareggio.

Nel secondo tempo il Catanzaro e’ piu’ propositivo, il Francavilla si difende e riparte ma Martinelli e compagni controllano senza patemi. In avanti e’ Di Massimo ad avere le migliori occasioni per portare i GialloRossi in vantaggio, prima il suo diagonale a tu per tu con Crispino finisce di poco a lato, poi il pallonetto con il portiere fuori dai pali fa la barba al palo prima di finire sul fondo.

Nella girandola dei cambi il Catanzaro perde un po’ di ordine e di assetto in campo, mentre gli ospiti sono in chiaro deficit fisico. Il finale e’ convulso con i ragazzi di Mister Calabro all’attacco, ma non accade piu’ nulla.

Con questo pareggio il Catanzaro si porta a quota sedici in classifica agguantando la Turris ed occupando la quinta posizione. Per la Virtus Francavilla il pareggio e’ un buon viatico per il proseguio del campionato che al momento vale l’undicesimo posto in classifica.

TM

A proposito dell’autore

Tony Marchese

Tony Marchese

8 Commenti

    • Concordo, un pò di “vita” normale per i nostri calciatori dopo tutte queste partite in poco tempo ci vuole, per ritemprarsi e ripartire. Oggi infatti il centrocampo ha avuto qualche dèfaillance più che comprensibile, Casoli, Verna, Risolo erano giustamente un pò stanchi. Personalmente oggi avrei dall’inizio presentato le alternative Corapi compreso, per far respirare i sopra citati, e poi nel secondo tempo, eventualmente, avrei calato i carichi da 90 con Carlini. Comunque il pareggio ci sta e accontentiamoci. Più che altro mi preoccupo un pò dell’attacco, a parte Di Massimo, che però si mangia gol a non finire, gli altri tre mi sembrano statue di pietra. Anzi Evacuo meglio di Curiale, ma in tre con Di Piazza non ne fanno uno.

  • DUE PUNTI BUTTATI AL VENTO : COLPA DI CASOLI E DI MASSIMO , FINORA SI SARA’ DIVORATO ALMENO 6 GOL , SERVE SOLO A FARCI VENIRE UN INFARTO . CALABRO NON FARLO PIU’ GIOCARE FINO A QUANDO NON IMPARA A TIRARE DECENTEMENTE . CHE DELUSIONE , MERITAVAMO AMPIAMENTE LA VITTORIA .

  • Non ci fosse di massimo che ogni tanto riesce a saltare l’uomo non rimarrebbero che quei due pistoni: curiale ed Evacuo..bene per il punto. Andiamo avanti. …la Ternana ha asfaltato il Bari di Auteri & Friends…

  • In effetti che senso ha far giocare a tutti i costi evacuo e di piazza altobelli e anche baldassin, sono fuori da ogni logica di gioco. Purtroppo un centravanti alla partipilo per fare un esempio non lo abbiamo, ma almeno far giocare curriale e di massimo fino alla fine è sempre meglio di di piazza e di evacuo fino a quando spero possano entrare in forma e nei meccanismi di gioco. Almeno evacuo cerca di andare sui palloni di piazza mi sembra piombo ad un pali, in poche parole assente.

  • C’è amarezza per la Ternana che si è allontanata di 2 punti. Ma oggi abbiamo fatto una buona partita su un campo che sarà 10 m in meno di lunghezza e di larghezza, con troppa gente a bordo campo. Casoli è stato il miglior in campo instancabile. Magari ne avessimo un altro dall’altra parte. Contessa non salta l’uomo. Le critiche a Di Massimo ci possono stare per via della fretta con la quale calcia sotto porta ma per 70 minuti ha fatto quel che ha voluto. Curiale in trasferta sembra più utile degli altri. Giudicare Di Piazza per 15 minuti giocati mi sembra eccessivo. Evacuo non ha avuto occasioni altrimenti la palla dentro la mette. Difesa superlativa con Fazio che si permette anche di segnare… Peccato ma vedrete che a Francavilla saranno in pochi a passare. Hanno tre sigg attaccanti ed un centrocampo niente male.

Lascia un commento