Oltre il Sansinato Sport

Vogliono lasciare il PSG per giocare in Serie C in Italia: “È il mio desiderio”

Paris Saint Germain
Avatar
Scritto da Guarrakesh

Nonostante abbia giocato 10 stagioni ai massimi livelli con il Paris Saint Germain, Marco Verratti non dimentica da dove viene e per questo il suo desiderio è quello di giocare nel Pescara, il club italiano che lo ha formato ed è attualmente in Serie C in Italia.

Marco Verratti Cresciuto nel Pescara, ha giocato tre stagioni in prima squadra e nel 2012 è stato acquistato dal Paris Saint Germain, dove ha già accumulato 10 stagioni. Ma la verità è che Verratti sta già pensando di tornare nel suo club.

Verratti ha detto che è felice di restare a Parigi, ma che alla fine tornerà al Pescata. Tornerà a casa dopo anni vissuti all’ombra della Torre Eiffel. Tornerà dove più ama, dove ci sono mare e montagna.

Nella stessa intervista, Verratti ha aggiunto che nel calcio ha avuto la possibilità di affiancare e giocare contro grandissimi campioni, ha giocato partite molto importanti, ed era esattamente ciò che desiderava fare. Si è innamorato del Paris ed è per questo che nei suoi anni a Parigi ha cercato di dare sempre il massimo. I suoi stessi figli sono nati in terra francese, ha vissuto lì i suoi anni migliori, a partire dalla maggiore età. Quindi tutto questo gli lascerà dei bellissimi ricordi, ma appunto, soltanto dei ricordi.

Nel 2012 il PSG ha pagato 12 milioni al Pescara, la cessione più importante della storia del club. E nonostante il passare del tempo, Verratti pensa solo a tornare al club italiano. Vuoi scommetterci su? Puoi farlo su https://casino.netbet.it/ Il suo contratto con il PSG scade a dicembre 2024 e tutto fa pensare che verrà prolungato ma la verità è che Verratti sta già pensando di lasciare il Parigi per giocare nel suo Pescara.

Barella non trova l’accordo con l’Inter, Atletico e PSG interessati

L’Inter e Nicolò Barella sono lontani dal trovare un accordo per il rinnovo e Paris Saint-Germain e Atletico Madrid stanno ora monitorando la sua situazione a San Siro.

I nerazzurri sperano di legare il 24enne centrocampista a un nuovo contratto a lungo termine al Giuseppe Meazza. Barella è stato nominato per il Pallone d’Oro 2021, mentre continua a stupire con Inter e Italia.

La stella degli Azzurri ha firmato un quadriennale con l’Inter quando il suo trasferimento dal Cagliari è stato reso definitivo nel settembre 2020. L’Inter sta provando a respingere eventuali corteggiatori rinnovandogli in anticipo il contratto, ma i primi colloqui hanno solo stabilito il grande divario tra l’offerta e la domanda.

Il Corriere dello Sport riporta che l’agente del giocatore Alessandro Beltrami ha chiesto più di 6 milioni di euro a stagione, come premio per il contributo del sardo finora. L’Inter al momento non è disposta ad arrivare a quelle vette, poiché il quotidiano sostiene che i nerazzurri stanno offrendo tra i 4 ei 4,5 milioni di euro.

Le parti non hanno fretta, visto che Barella ha ancora quasi tre anni di contratto, ma il rapporto evidenzia l’interesse di Atletico Madrid e Paris Saint-Germain. Barella ha aiutato l’Inter alla finale di Europa League nella sua prima stagione con il club e poi ha vinto lo scudetto nel secondo mandato. Ha giocato 96 partite competitive da quando si è unito alla Beneamata, contribuendo con otto gol e 26 assist nel processo.

Intanto in Serie C, il Catanzaro si prepara a tornare in campo in casa contro il Taranto per una sfida molto importante che i padroni di casa cercheranno di sfruttare al massimo per ottenere altre 3 punti e avanzare in classifica.

Photo by Tim L. Productions on Unsplash

Autore

Avatar

Guarrakesh

Scrivi un commento