Aquilotti

Allievi un pari che vale una vittoria. Berretti, ancora non ci siamo

Pareggiano contro l’Ischia Isolaverde i ragazzi di Spader. Sconfitti in casa dal Lecce i giallorossi di Procopio

Il campionato del settore giovanile giallorosso, questa settimana, ha visto in campo due formazioni su tre, perché i Giovanissimi nazionali hanno osservato un turno di riposo.

Sabato, la Berretti ha ospitato al Federale il Lecce, da sempre l’avversario più ostico per gli aquilotti.

Ads336x280

 

Soprattutto questa volta i pugliesi non si sono smentiti, visto che sono usciti dal campo a punteggio pieno, forti di un 1-2, grazie alla rete segnata in avvio di partita da Monaco (2 p.t.) e al raddoppio di Maiolo (20 p.t.). A poco é valso accorciare le distanze con Peppe Tedesco, autore dell’unica rete del Catanzaro, ma che ha fallito la trasformazione di un rigore concesso per atterramento in area di Cosimo Pagano.

Troppo tardiva la reazione degli aquilotti, particolarmente attento si è dimostrato il portiere avversario Foscarini che si è opposto a tutte le conclusioni dei ragazzi di Procopio, il quale, evidentemente, non ha ancora trovato la quadratura del cerchio.

Di diverso spessore, invece, la gara che gli Allievi di Spader sono andati a disputare a Napoli contro l’Ischia Isolaverde. Di fronte alla prima del girone- se non altro perché anche il Catanzaro sta concorrendo per la testa della classica- i giovani giallorossi hanno giocato senza alcun timore reverenziale, dando vita a una partita in cui i valori in campo si sono equivalsi fino alla fine. 1-1 il risultato del match, rete giallorossa segnata da Galliano.

La vera star della gara è stato però il portiere Rizzitano che, dopo aver vanificato qualunque tentativo di attacco dei campani, si è superato parando un rigore a pochi minuti dalla fine.

 

Gea Brescia

 

 

A proposito dell’autore

Arturo Ferraro Pelle

1 Commento

Lascia un commento