Catanzaro News Numeri Giallorossi

Catanzaro-Avellino 3-1: le statistiche

14 tiri totali da parte delle aquile di cui 7 nello specchio della porta

Dopo quattro partite senza vittorie, il Catanzaro torna al successo battendo l’Avellino, al “Ceravolo”, per 3-1 con le reti di Favalli (al primo gol in maglia giallorossa), Nicastro e Kanoute. Il franco senegalese è al quinto centro in campionato. Con questa vittoria le aquile si portano a quota 20 punti in classifica. Primo successo per mister Grassadonia sulla panchina del Catanzaro.

LE STATISTICHE

Il Catanzaro ha concluso di più complessivamente: 14-10. Si contano 6 tiri da fuori area dei giallorossi contro i 7 dei biancoverdi; punteggio che diventa di 8-3 considerando i tentativi effettuati dentro l’area di rigore.

Il computo dei tiri in porta è di 7-3 per l’US. Una conclusione da fuori area per le aquile contro le due dell’Avellino; 6-1 è il punteggio delle conclusioni in porta dentro l’area di rigore.

I biancoverdi hanno effettuato più traversoni: 8 contro i 7 del Catanzaro. Se dalla fascia destra il conteggio è di 3-3, è sull’out mancino che il computo è in favore degli ospiti: 4-5.

Un traversone basso a testa ed entrambe le compagini lo hanno fatto dalla sinistra. Quello degli irpini ha propiziato il gol del 2-1 di Di Paolantonio.

3-1 il conto dei corner per le aquile; 13-14 quello delle punizioni. Un solo calcio piazzato pericoloso, in favore degli ospiti, nella ripresa con Micovschi che ha concluso fuori.

Un ammonizione per parte; 5-1 gli offsides. Nessun calcio di rigore ed espulsione.

A proposito dell’autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

6 Commenti

  • Erano fondamentali i tre punti, nn importa come arrivavano l importante era arrivassero . Detto ciò secondo me Signorini nn è peggio degli altri , era anche tanto Ke nn giocava secondo me la sua esperienza può fare bene al reparto difensivo. Mi piace anche il centrocampo a 5 , con Maita più libero e due ottimi giocatori come DeRisio e Urso quando rientra diventa da centrocampo mediocre come quello attuale a buon centrocampo . Con qst modulo inoltre Statella e Favalli mi sembrano più tranquilli xké meno preoccupati della fase difensiva . Il campionato è ancora lungo , entrare nei playoff con il miglior piazzamento possibile e poi pregare ! Tutte le squadre hanno delle difficoltà , solo la Reggina mi pare sia più avanti e più quadrata … Ottima organizzazione , gran mister , entusiasmo … ho molti amici a Reggio e so bene che possono costruire qst anno qualcosa di importante , all’ inizio sono stati un po’ fortunati , ma ora stanno legittimando il primato nulla da dire , primi con merito e margini di miglioramento

  • Precisazione :

    Regolamento play off Serie C 2019 2020
    Come accaduto negli ultimi anni, i playoff di Serie C comprenderanno ben 28 squadre che si contenderanno il posto rimasto per approdare in Serie B. Questi si articoleranno in due momenti ovvero la fase playoff del girone e quella nazionale. Di seguito andiamo a spiegare nel dettaglio il regolamento:
    Come funzionano i playoff di Serie C? Le squadre promosse in Serie B saranno quattro: le prime tre classificate dei rispettivi gironi (A, B e C) e la vincente della finale playoff.

    Chi partecipa ai playoff di Serie C? Sono 28 i club partecipanti agli spareggi: tutte le squadre piazzatesi tra il 2° e il 10° posto di ognuno dei tre gironi più la vincitrice della Coppa Italia Serie C. Se la squadra trionfante occupa una posizione dalla 2° alla 10° nel proprio girone di appartenenza, il regolamento prevede che possa subentrare l’altra finalista. Ma se anche la finalista perdente si è classificata entro il decimo posto nel girone ecco che partecipa anche l’11esima classificata del gruppo di appartenenza della vincente della Coppa Italia Serie C. I playoff sono divisi in tre grandi fasi: la fase girone, dove si incontrano le squadre dello stesso girone; la fase nazionale, dove si affrontano le squadre dei tre gironi di Serie C; le Final Four, che decreteranno le due squadre che approderanno in Serie B.

Lascia un commento