Avversario di turno

Cavese, obiettivo punti salvezza contro il Catanzaro

Luca Pagano
Scritto da Luca Pagano

I campani partono con l’obiettivo di raggiungere la salvezza, contro il Catanzaro cercheranno di ottenere un risultato positivo per muovere la classifica

La Cavese dopo il pareggio in casa contro il Rende si prepara ad affrontare un’altra formazione calabrese, questa volta però lontana dalle mure amiche. Infatti i campani domenica arriveranno al “Ceravolo” per misurarsi con il Catanzaro di Gaetano Auteri.

I bianco blu sono tornati in questa stagione nel professionismo dopo anni difficili passati nelle serie dilettanti e si presentano in questo campionato con l’obiettivo di ottenere la salvezza. Al momento la compagine allenata da Modica si trova all’undicesimo posto, con 13 punti ottenuti grazie a 3 vittorie 4 pareggi e 4 sconfitte con 10 gol fatti e 13 subiti.

Le due compagini si sono già incontrate al “Ceravolo” altre 8 volte, il Catanzaro si è imposto per 3 volte, 1 volta ha avuto la meglio la Cavese mentre i pareggi sono 4.

La Cavese è una rosa che può sicuramente ottenere l’obiettivo salvezza, tra le sue fila ci sono calciatori che possono guidare i campani verso l’obiettivo stagionale. Domenica contro il Catanzaro sarà assente l’ex della partita Alessandro Vono, che è uno degli elementi d’esperienza della rosa a disposizione del tecnico Modica. Il punto debole può sicuramente essere indicato nella difesa che subisce spesso dei cali di attenzione. I giocatori invece di maggior caratura li troviamo in centrocampo e in attacco, Francesco Favasulli è sicuramente uno dei giocatori di maggior tecnica ed esperienza della squadra, ed coadiuvato a centrocampo anche da Andrea Migliorini altro calciatore di categoria. Nel reparto avanzato invece il faro è sicuramente Jacopo Sciamanna capocannoniere della squadra con tre reti, da non sottovalutare Marco Rosafio che al momento ha messo a referto 2 gol e 3 assist.

Modica schiererà la squadra con il solito 4-3-3.

In porta De Brasi sostituirà lo squalificato Vono.

In difesa sulle fasce agiranno Palomeque e Bruno con Manetta e Silvestri centrali.

A centrocampo spazio a Migliorini, Lia e Favasuli.

In attacco sulle ali Rosafio e Bettini con terminale offensivo Sciamanna.

La formazione bianco blu è sicuramente al di sotto del Catanzaro, ma da queste partite possono nascere moltissime insidie, i giallorossi dovranno cercare di sbloccare la gara fin da subito per non rischiare di perdere la trama del proprio gioco. La Cavese dal canto suo punterà sicuramente sulle ripartenze per provare a mettere in difficoltà il Catanzaro e ottenere importanti punti salvezza.

Probabili Formazioni 4-3-3: De Brasi, Palomeque, Manetta, Silvestri, Bruno, Migliorini, Lia, Favasuli, Rosafio, Bettini, Sciamanna All. Modica

A proposito dell’autore

Luca Pagano

Luca Pagano

2 Commenti

Lascia un commento