Catanzaro News

Corapi: «Vincerà chi sarà pronto fisicamente»

Corapi
Redazione
Scritto da Redazione

Le parole del capitano giallorosso in videoconferenza

Inizia una settimana importante per il Catanzaro. Sabato, infatti, i giallorossi conosceranno il primo avversario di questi playoff. I giallorossi debutteranno al “Ceravolo” il 30 giugno e non più l’1 luglio contro una squadra tra Teramo ed Avellino e questo dipenderà dalla finale di Coppa tra Ternana e Juve U23. Nella regular season, l’US ha battuto entrambe le compagini in casa. Il Teramo fu sconfitto alla prima giornata per 2-1, l’Avellino fu battuto,  invece, 3-1 dalle aquile allenate, nell’occasione, da Grassadonia.

La settimana è iniziata con una videconferenza di capitan Corapi. Il regista ha dichiarato che in casa Catanzaro la situazione è buona anche se c’è qualche acciacco, risolvibile.

Il centrocampista non le manda a dire sul format degli spareggi promozione. “Situazione problematica rispetto ai classici playoff. Secondo me c’è la volontà di favorire qualche squadra. È difficile vincere fuori casa ma noi ci crediamo”.

L’US deve compiere un percorso quasi netto ed il capitano ha sottolineato questo concetto. “Fare bene vuol dire vincere. Non ci possiamo permettere passi falsi e stare concentrati nelle partite secche”.

Corapi ha dato un’idea precisa sul fattore che può determinare la vittoria dei playoff. “Vincerà chi sarà pronto fisicamente. Vedendo le altre partite, sotto questo aspetto, c’è da migliorare”.

Le buone notizie sono rappresentate dal campo di Giovino che è divenuto praticabile. Prima la situazione era imbarazzante, così come quella del “Ceravolo”.

Il capitano non ha una preferenza sull’avversario. Lui, tra l’altro, ha affrontato solo il Teramo fuori casa. “I biancorossi hanno un grande organico, ma l’Avellino può dare fastidio con Capuano”.

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

Lascia un commento