Catanzaro News Le schede tecniche

Diakite e Ekuban, la generazione Z alla ribalta

Salim Diakite esterno del Teramo
Luca Pagano
Scritto da Luca Pagano

Esordio di Absolute Beginners, i migliori talenti del Girone C – Serie C. Partiamo da Joseph Ekuban e Salim Diakite, calciatori di Teramo e V. Francavilla.

Absolute Beginners

La linea verde, i giovani, sono parole, aggettivi, che sentiamo nominare da sempre nel mondo del calcio, alcune squadre ne hanno fatto un vero e proprio mantra, come l’Atalanta che è riuscita a trasformare uno dei migliori settori giovanili in una prima squadra di tutto rispetto. Senza andare troppo in là con i kilometri, basta guardare in casa Crotone che da anni ottiene grandissimi risultati scovando e valorizzando giovani talenti.

Con “Absolute Beginners” andiamo quindi ad analizzare i migliori giovani che si stanno distinguendo nel Girone C di Serie C.

Partiamo da due calciatori, entrambi classe 2000, che stanno ben figurando nel girone d’andata.

Stiamo parlando di Salim Diakite, esterno destro del Teramo e Joseph Ekuban attaccante della Virtus Francavilla. Come detto, entrambi i calciatori sono nati nel 2000 e oltre all’anno di nascita hanno in comune la forza fisica che li rende due prospetti veramente interessanti.

Salim Diakite è stato acquistato a gennaio dello scorso anno dal Teramo, il giovane calciatore ha proseguito però la sua stagione nella Polisportiva Olympia Agnonese, formazione che lo aveva scovato e portato in Italia dalla Francia. Il giovane parigino quest’anno è sceso in campo in 12 gare per 1.074 minuti giocati.

Come abbiamo potuto apprezzare nella gara dell’11 novembre contro il Catanzaro, è dotato di un’ottima corsa e di un dribbling molto fluido, palla al piede è un calciatore “devastante”, riesce a saltare l’uomo con molta facilità e arrivare sul fondo, sicuramente è da migliorare la freddezza nell’ultimo passaggio e la precisione dei cross. Anche in fase difensiva si distingue per un’ottima marcatura sul suo diretto avversario e nonostante la giovane età dimostra anche una precisa disciplina tattica. Transfermarkt gli attribuisce un valore di mercato di 100 mila euro, valore sottostimato visti i margini di crescita del giovane francese.

Joseph Ekuban della Virtus Francavilla

Fonte: transfermarkt.it

Joseph Ekuban ha affrontato il Catanzaro il 15 novembre 2020, piazzandosi al centro dell’attacco della Virtus Francavilla. Autore già di una rete, in questa stagione è sceso in campo in 12 occasioni per un totale di 766 minuti giocati, al momento è infortunato ed è stato costretto a saltare le ultime 4 uscite della sua squadra. È cresciuto nelle giovanili del Verona e già nella scorsa stagione era stato in prestito in Puglia. Nella sessione estiva del mercato invece è stato acquistato a titolo definitivo dalla formazione della provincia di Brindisi.

Dal fisico abbastanza importante, 1.85 di altezza, il giovane Ekuban si fa notare soprattutto per l’abile lavoro che riesce a svolgere spalle alla porta. Nel match contro i giallorossi si è fatto apprezzare per il costante pressing, svariando bene su tutto il fronte d’attacco. Deve sicuramente migliorare nella lettura dei passaggi e nel lavoro da finalizzatore, poco lucido nella palla gol avuta nei minuti iniziali sull’errore di Martinelli con un destro sferrato con troppa potenza e poca precisione. Secondo Transfermarkt il calciatore ha un valore di mercato di 50 mila euro, che riflettono perfettamente il suo gioco ancora acerbo, i margini di miglioramento però sono chiari e il calciatore può sicuramente trovare in questa serie C un ottimo trampolino di lancio.

In sintesi, in una stagione in cui l’incertezza la fa da padrone, riuscire a trovare calciatori così giovani ma dalle doti tecnico-fisiche importanti può garantire alle società una base importante per pianificare con più serenità il futuro.

Luca Pagano

Autore

Luca Pagano

Luca Pagano

Scrivi un commento