La Striscia

Mercato, Bianchimano deciderà nei prossimi giorni

Redazione
Scritto da Redazione

Proseguono gli allenamenti in vista del Rende. Ufficializzata data e ora del match di Coppa Italia al “Massimino”. Bianchimano la priorità.

Il Catanzaro prosegue la preparazione per la prima partita del 2019 al “Ceravolo” contro il Rende domenica 20 gennaio alle 16:30. I calciatori hanno svolto la  seduta nel pomeriggio al “Gullì” di Giovino. È rientrato Kanoute dopo la febbre dei giorni scorsi. Domani le aquile si ritroveranno sempre a Giovino per una sola sessione d’allenamento alle 10:30.

MERCATO: BIANCHIMANO LA PRIMA SCELTA

L’esultanza della Reggina il 30 dicembre 2017 dopo il gol di Bianchimano

Andrea Bianchimano deciderà nei prossimi giorni la sua destinazione. L’attaccante è il primo obiettivo dei giallorossi. Quattro i club interessati al ventiduenne di Carate Brianza, tra questi il Catanzaro ma non solo. Anche il Catania ha preso informazioni sul centravanti. Il Perugia ha dato comunque il via libera al calciatore ed al suo procuratore di trovare una destinazione fino a fine stagione.  L’area tecnica del club umbro ha specificato però come non ha nessuna intenzione di privarsi a titolo definitivo del ragazzo, con il quale ha un contratto fino al 2022,  ma di fronte alla volontà di Bianchimano di giocare, chiuso in attacco da compagni di primissima qualità, la società ha dato l’ok alla sua momentanea partenza.

Lo stesso club preferirebbe che l’entourage di Andrea scegliesse come destinazione Catanzaro perché conoscono molto bene Auteri ed il suo gioco, in grado quindi di valorizzare il talento lombardo. Cresciuto nel settore giovanile del Milan, Bianchimano conosce molto bene il girone C avendo giocato nella Reggina. L’arrivo del ventiduenne, che andrebbe così ad occupare una casella under, dovrà per forza di cosa fare uscire una pedina dallo scacchiere giallorosso. Per quanto riguarda il pacchetto offensivo Bianchimano, se arriverà, prenderà il posto di Infantino; la sua Potenza o Viterbo le possibili destinazioni. Nelle prossime ore ci sarà un’accelerata per cercare di stringere i tempi, con il Catania sullo sfondo che nicchia al calciatore visti i rallentamenti per l’arrivo di Di Piazza, e regalare ad Auteri un attaccante forte fisicamente ma al tempo stesso in grado di muoversi senza palla negli schemi giallorossi.

UFFICIALIZZATA DATA E ORA DI CATANIA-CATANZARO

Il Catanzaro tornerà al “Massimino” per affrontare il Catania. Dopo la vittoria in campionato per 0-2 targata Kanoute e Giannone, i giallorossi proveranno a ripetersi in Coppa Italia Serie C nella gara secca. La Lega ha ufficializzato che si giocherà mercoledì 30 gennaio alle 20:30.

DOMANI IL PRESIDENTE NOTO IN CONFERENZA STAMPA

Domani, sabato 12 gennaio alle ore 16, nella sede sociale di via Gioacchino da Fiore, il presidente Floriano Noto terrà una conferenza stampa di inizio anno per tracciare un bilancio della prima parte della stagione.

Ferdinando Capicotto e Matteo Pirritano

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

12 Commenti

  • Non capisco, molti facevano storie per venire a Catanzaro mentre per andare in altre squadre messe peggio non si fanno problemi….

  • Sono convinto che la famosa “punta” potrebbe non essere Bianchimano al quale sembra essere interessata la facoltosa Reggina dei 105 anni (ma che razza di anniversario è? Robba da ridere a crepapelle). D’altro canto l’incommensurabile Catania si muove su due fronti: il primo per rafforzarsi (sconvolgendo però gli equilibri della squadra e con risultati da verificare nel prosieguo del campionato), il secondo (non meno importante) per impedire al Catanzaro di rafforzarsi.
    Anch’io ho notato che la stampa (interessata) privilegia altre piazze, più numerose della nostra: è stato sempre così; ma è bene che le cose vadano in questo modo: lasciamo volentieri che ad altre squadre si attribuisca il titolo di prime della classe.
    A noi si addice, come nel passato, lavorare sotto traccia: i risultati non si acquistano con i titoloni della stampa, si conquistano sul campo. Per tale motivo ho grande fiducia nella proprietà, nella dirigenza e nella piazza.

  • Bravo Saro, ho avuto la stessa impressione. Soprattutto sul Catania che si butta su tutti i calciatori trattati dal Catanzaro. Gli brucia ancora le “pappine” che gli abbiamo mollato in casa. Ma può comprarsi tutti i giocatori che vuole, non potrà mai giocare come il Catanzaro. Spende, spende e il prossimo anno fallisce.

  • Chiedere a criscitello sponsor ufficiale di gravina e company, perchè ci sono tutti questi intrallazzi.
    Forza giallorossi non vogliamo gli aiuti di nessuno, ma nemmeno essere perseguitati da questi personaggi.

Lascia un commento