Catanzaro News Interviste video

Mister Calabro: «Continuare a vincere per dare senso al nostro percorso» [VIDEO]

Redazione
Scritto da Redazione

Le parole del tecnico giallorosso al termine della sfida infrasettimanale contro il Latina

Il Catanzaro sbanca il “Francioni” di Latina con una prestazione autorevole che conferma i progressi delle ultime settimane e proietta le Aquile all’inseguimento della capolista Bari.

Soddisfato mister Calabro che al termine del match ha risposto alle domande dei giornalisti. “Della gara di stasera mi è piaciuto lo spirito – ha detto il mister – inq quanto avevo chiesto ai ragazzi di mettere in campo l’atteggiamento combattivo. Se fossimo venuti senza avremmo fatto grande fatica contro una squadra che ha cambiato sistema di gioco, su un terreno non semplice e contro un avversario molto agguerrito”.

Evidente la crescita di condizione dell’intera squadra che ha gestito il match senza mai andare in affanno. “Quando si vince – ha proseguito Calabro – vuol dire che tante cose sono andate per il verso giusto. Sono soddisfatto della condizione fisica anche perché abbiamo la possibilità di fare cinque cambi e chi entra riesce sempre a dare freschezza”.

Su Rolando uscito anzitempo nella seconda frazione di gioco, il mister non si sbilancia. “Il ragazzo ha avvertito un risentimento muscolare al polpaccio da valutare nelle prossime ore”. Stesso atteggiamento sulla domanda in merito al secondo gol regolare annullato (stavolta a De Santis) dopo quello di Cianci contro il Taranto. “Questi episodi non ci interessano, lasciano il tempo che trovano. Preferiamo concentrarci sulla prestazione”.

Una menzione per Curiale, titolare di giornata nell’attacco giallorosso. “Sono contento per il ragazzo che ha dato quello che poteva considerato il minutaggio non elevato finora. L’ho visto voglioso ed è questo quello che mi serve: trovare tutti pronti quando vengono chiamati in causa”.

Sulla rincorsa alla capolista Bari il mister non ha dubbi. “Noi dobbiamo solo continuare a vincere a partire da domenica contro il Monopoli, altrimenti la vittoria di stasera non avrà senso. Tutto il resto è aria”.

Nonostante la soddisfazione per i tre punti, c’è qualcosa che non ha pienamente soddisfatto il tecnico delle Aquile. “Se vogliamo essere bravi – ha concluso Calabro – non dobbiamo concedere nemmeno i dieci minuti finali al Latina di turno che butta dentro quattro punte per provare il tutto per tutto. In condizioni come quelle, dobbiamo essere più bravi sulle seconde palle e ripartire per fare male senza concedere altre opportunità per riaprire le partite”.

Autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

6 Commenti

Scrivi un commento