Catanzaro News La Striscia Video

Potenza-Catanzaro 2-0: la Striscia Video

Striscia Video
Redazione
Scritto da Redazione

Il commento a caldo di Emanuele Panza e Francesco Panza della sconfitta al “Viviani” per 2-0

Terza sconfitta consecutiva per le aquile a Potenza per 2-0. I lucani non vincevano in casa con le aquile dal 1949. Catanzaro che perde il sesto posto. Di seguito il commento a caldo della gara da parte di Emanuele Panza e Francesco Panza. 

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

5 Commenti

  • MA I SIG. PANZA RICORDANO QUELLO CHE HA COMBINATO ZUFERLI A CASTELLAMARE LO SCORSO ANNO ? ANCHE IN QUELLA OCCASIONE ALLORA C’ERA RIGORE SOLARE PER NOI ED ESPULSIONE PER LORO E INVECE SI E’ FATTO FINTA DI NON VEDERE . E ADESSO NEL LORO COMMENTO DICONO CHE MANCA UN ROSSO PER CELIENTO ? ! OLTRE AD ESSERE TROPPO SIGNORI ,SIAMO ANCHE MASOCHISTI .MAH ! NON HO PAROLE !

  • Dalla Cavese punti 37 al Catania punti 44 cinque squadre andranno ai play-off.
    Spero vivamente che il Catanzaro ne resti fuori per evitare altre domeniche di amarezza.
    Forse si stanno impegnando……per realizzare quanto sopra……FALLITI .ANDATE A COLTIVARE ERBA AL CERAVOLO CHE NE HA TANTO BISOGNO.

  • Non ci resta che piangere, il titolo di un vecchio film. Purtroppo stiamo assistendo al secondo tempo del film della fine dello scorso torneo. Stesso atteggiamento tattico mentale e di forma, con l’aggravante che, lo scorso torneo, auteri diceva che i giocatori non erano abituati a cose importanti, oggi abbiamo in squadra giocatori con un’esperienza tale che potebbero fare a meno di un’allenatore che ha la capacità di stravolgerli negativamente, tecnicamente e fisicamente è qual’è il risultato? L’uscita quasi sicura dalla disputa dei play off, con un occhio da volgere verso la coda della classifica. Auteri ormai il tuo credo calcistico è superato, il guioco del calcio è talmente semplice che anche chi non è in grado di comprenderlo riesce a fare bella figura. BISOGNA PORTARE IL PALLONE NELL’AREA AVVERSARIA non si deve mai tornare indietro IL PALLONE dall’area avversaria al nostro portiere, ricordati che in campo mandi nicoletti riggio martinelli e gli altri fenomeni di giannone casoli carlini il di piazza e il bianchimano attuale, per non parlare dei pensionati statella e urso, corapi mostra tutti gli anni che ha. Gli esperimenti caro mister si fanno secondo logica a risultato acquisito o ad obbiettivo raggiunto! Noi non abbiamo fatto ne l’uno ne l’altro e non li faremo mai, vistro il trend attuale, che sembra la copia della passata stagione. Per la società mettiamoci l’animo in pace, cerchiamo di raggiungere una salvezza tranquilla, fare pulizia di alcuni giocatori dello scorso campionato, affidare momentaneamente la squadra a Mimmo Giampà. ( sarebbe stato meglio promuovere lui, piuttosto che richiamare auteri ) Prendere un allenatore vero non il grassadonia di turno e programmare il prossimo torneo, che non sarà certamente più facile di questo, ma se ci attrezziamo in tempo, forse potremo dire la nostra. Noi tifosi cara società, alla quale diciamo riconoscendo l’enorme sforzo sostenuto nella campagna acquisti di gennaio saremo sempre pronti a sostenervi, nonostante l’ennesima delusione. Catanzaro ed i tifosi non erano abituati ad umiliazioni così cocenti francavilla docet e a seguire le altre. Facciamo tutti un’ analisi approfondita, si mettano da parte quei giocatori che per attitudine scarso impegno qualità scadente fanno il male del Catanzaro e pensiamo al prossimo campionato, sperando di mantenere la categoria visto il chiaro di luna attuale.

Lascia un commento