La Striscia

Sarà lotta per il terzo posto con il Catania

D'Ursi Catanzaro

Juve Stabia matematicamente in Serie B. Rompete le righe per i giallorossi dopo l’allenamento di stamattina. Si riprende martedì.

Nella giornata in cui la Juventus conquista due scudetti,  l’ottavo consecutivo dei bianconeri maschili ed il secondo della squadra femminile, un’altra Juve ha motivo di festeggiare. La Juve Stabia, infatti, ottiene la promozione in Serie B battendo 2-1 la Vibonese. A due giornate dal termine il Girone C di Serie C ha espresso il suo verdetto. Scontato per quanto visto durante questa stagione e – bisogna ammetterlo – meritato per le vespe il passaggio in Serie B. 74 punti in trentaquattro incontri, una sola sconfitta, miglior attacco e miglior difesa del girone.

PARTITELLA E ROMPETE LE RIGHE

Il Catanzaro, nel giorno in cui ha usufruito del “bonus Matera”, ha effettuato una sessione di allenamento, questa mattina al “Gullì” a porte aperte, poi il classico “rompete le righe” per festeggiare la Pasqua, in attesa di ritrovarsi martedì alle 15, sempre a Giovino per iniziare a preparare seriamente la trasferta di Siracusa. Siciliani che hanno riposato e che sono matematicamente salvi.

I giallorossi, agli ordini di mister Auteri hanno effettuato una partitella a cui ha preso parte anche Maita. Assente D’Ursi, si sono allenati a parte Figliomeni, Celiento e Giannone.

IL CATANIA MANTIENE IL TERZO POSTO

Mentre il Catanzaro ha ottenuto il bonus Matera, il Trapani con un gol di Evacuo a Rende al 71’ ha blindato il secondo posto. Giallorossi che lotteranno contro il Catania per la terza posizione. Etnei che hanno battuto nel derby la Sicula Leonzio 1-0 grazie ad una rete su rigore di Lodi al 54’. La classifica recita Catania punti 63, Catanzaro 61. I siciliani hanno, però, una partita in più. Nella prossima giornata le aquile faranno visita al Siracusa, mentre i rossoazzurri saranno di scena sul campo di una Cavese che ha vinto a Monopoli 0-1 ed è caccia di punti playoff. L’US recupererà successivamente il match interno con la Viterbese prima degli ultimi, infuocati 90 minuti di questa regular season. Catanzaro che attende il Trapani che potrebbe essere matematicamente secondo se batterà la Paganese.

Nelle altre partite da segnalare la vittoria per 2-1 del Potenza sulla Viterbese con i lucani che consolidano il quinto posto. Per quanto riguarda la Paganese, mister Erra, sta cercando di compiere un altro miracolo sportivo. Gli azzurrostellati hanno battuto 2-1 la Virtus Francavilla, una delle squadre più in forma del girone dopo le vittorie con Catanzaro e Catania. I playout con il Bisceglie non sono più così impensabili per i campani.

A proposito dell’autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

7 Commenti

  • Errata corrige. il Trapani sarà matematicamente secondo anche in ipotesi di pareggio contro la Paganese. A 71 punti, sarebbe irraggiungibile sia per Catania sia per Catanzaro. Quest’ultimo, con la… “vittoria” contro il Matera, ha acquisito la matematica certezza, come minimo, del quarto posto.
    Quindi, nella peggiore delle ipotesi, non solo di evitare il primo turno della fase a gironi, ma anche di ricevere, nell’eventuale secondo, la peggiore classificata fra le compagini che, appunto, accederanno al secondo turno.
    Con stima.

  • Il Catanzaro gioca x il 3′ posto però dovrà guardare anche la differenza reti così come farà il Trapani in ottica PlyOff. Quindi Catanzaro-Trapani sarà una partita a chi farà più goal

  • Bisogna incontrare Siracusa che se dovessero togliergli punti come si vocifera non è ancora salva poi la viterbese che se dovesse perdere la coppa ha bisogno di punti x i playoff…forse solo il Trapani potrebbe essere un ostacolo abbastanza tranquillo….sta x iniziare un campionato con le ultime 3 partite più i play off incredibile ed emozionante e finalmente dopo anni di merda noi ne facciamo parte ..per cui bisogna essere super orgogliosi di quello che abbiamo fatto finora ..e chi ancora non l ha fatto è arrivato il momento di mettere da parte i calcoli e di prendere la sciarpa e seguire il CATANZARO

  • È importantissimo però quando ci poniamo un obiettivo, forse per la troppa tensione, lo manchiamo regolarmente, quindi ragazzi giocate come sapete e non pensate ad altro.
    FORZA AQUILE!!!!

Lascia un commento