Catanzaro News La Striscia Video

Sicula Leonzio-Catanzaro 1-2: la Striscia Video

striscia video
Redazione
Scritto da Redazione

La consueta analisi post partita a cura di Francesco Panza e Matteo Pirritano

Il Catanzaro sbanca il “Nobile” di Lentini e rompe il digiuno di vittorie in trasferta che durava da quattro mesi e mezzo. Lo fa con Auteri in panchina al suo terzo esordio in giallorosso. Lo fa con una prestazione maiuscola per 70 minuti. Poi il tracollo fisico, il gol fallito da Bianchimano e quello subito da Grillo. Ci pensa Bleve, all’esordio in maglia giallorossa, a proteggere la porta fino alla fine e regalare tre punti dal sapore di nuovo inizio.

Come di consueto, riviviamo insieme le emozioni del match con l’analisi post partita di Francesco Panza e Matteo Pirritano.

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

7 Commenti

  • Grande MISTER, finalmente IL CALCIO. A tutti i denigratori: Ravvedetevi, abbiamo il miglior allenatore, una persona perbene che, come ogni umano può fare degli errori, ma questa maglia è SUA, NOSTRA, di tutti coloro che vogliono il bene delle AQUILE. Ed ora a NOI, domenica tutti al CERAVOLO, senza se e senza ma, un solo grido per una passione infinita. Buona settimana a tutti.

    • Aquilone70, non so da che parte sta, ma dire che il risultato più giusto fosse il pareggio è, a dir poco, solo una tua impressione che ci fa sospettare di essere “dall’altra parte”. Mi dispiace perchè quello che dici dimostra di non aver saputo cogliere il senso delle mie parole nel precedente messaggio. Per quelli come me, il CATANZARO è assimilabile ad una “fede” che ci inorgoglisce quando vine e, non ci fa dormire quando perde. Quando proverai queste sensazioni potrai dire anche tu “FORZA AQUILE”. Buona giornata.

  • Michi mi riferivo alla palla respinta sulla linea dal nostro portiere al 87 minuto .
    9 su 10 entra dentro non sbatte sul palo e va fuori.
    Così fosse era 2-2.
    Importante sono i 3 punti.
    Domenica abbiamo spareggio.
    Non sottovalutiamo la Viterbese viene da 3 vittorie e da 1 sfumata al 93 col Bari

    • Se è pur vero che a volte gli episodi condizionano un’intera partita, nel caso in esame, la partita, come mai successo con il precedente “allenatore”, è stata sempre sotto controllo e, se, Bianchimano o Tulli non avessero sperperato ottime occasioni, il risultato sarebbe stato ben diverso. Ripeto: finalmente rivediamo esprimere alla nostra squadra “il calcio”, che sicuramente non potrà sempre essere “incisivo” ma, anche in caso di risultati non del tutto positivi, non deluderà i “palati” degli spettatori di un campionato difficile ed articolato come quello della terza serie. Per sempre Forza Aquile.

Lascia un commento