Catanzaro News La Striscia

Sotto il segno dell’entusiasmo

Seduta a porte aperte a Giovino nel pomeriggio. Nel Rieti tre squalificati

Entra nel vivo la preparazione del Catanzaro in vista della trasferta insidiosa di Rieti. Oggi i giallorossi si sono ritrovati in quel di Giovino alle 15 per una sessione a porte aperte, così come quella che si terrà domani stesso orario e stesso campo.

ENTUSIASMO LA PAROLA D’ORDINE

L’entusiasmo è stato ormai ritrovato in casa US. Dopo l’ottimo calciomercato condotto dalla società giallorossa ed il ritorno di mister Auteri in panchina, hanno influito molto le due vittorie consecutive tra Lentini con la Sicula Leonzio e Viterbese. Addirittura quattro le reti segnate ai laziali al “Ceravolo” senza subire gol.

Entusiasmo è la parola d’ordine in questo momento che non deve diventare eccesso, perché le aquile, a Rieti, dovranno mettere in campo tanta cattiveria agonistica e fame, per usare le parole di Jack Tulli nel post Viterbese. Di partite semplici non ce ne saranno e gli amaranto celesti, ultimi in classifica e con la peggiore difesa dell’intero girone, stanno cercando di risalire la china come testimoniano la vittoria interna con la Casertana per 1-0 ed il pareggio di Potenza per 1-1.

ITALIAN SPORT AWARDS

D’Ursi, Miglior Giocatore Girone C 2018/2019

Si sono tenuti ieri a Castellamare di Stabia gli Italian Sport Awards, ovvero il Gran Galà del Calcio riservato ai migliori atleti del calcio della stagione calcistica 2018/2019.

Il Catanzaro è stato protagonista per due volte, una relativa al passato, l’altra per il presente.

È stato premiato, infatti, Eugenio D’Ursi come miglior calciatore del Girone C. Il calciatore, ora in forza al Bari, ha giocato un’ottima stagione con le aquile mettendo a segno 14 gol in trentuno presenze di campionato e, forse, se fosse stato in buona forma avrebbe potuto incidere in quel playoff con la Feralpisalò.

Il presente, invece, si chiama Giacomo “Jack” Tulli che ha realizzato il miglior gol del Girone C. Una rete particolare per la piazza giallorossa. Il neoattaccante delle aquile è stato premiato per il gol meraviglioso in rovesciata segnato al Catania nel derby con il Trapani. Era il 13 febbraio e contemporaneamente si giocava Juve Stabia-Catanzaro.

Un “giallo” riguarda il premio come migliore tifoseria del Girone C di Serie C 2018-2019 che sarebbe dovuto andare proprio al Catanzaro. Il Direttore Editoriale della rassegna, Luca Esposito, è intervenuto oggi telefonicamente alla trasmissione Net Club all’interno di DB Radio per spiegare che la società giallorossa era stata contattata ma nessuno si è presentato ed il premio è decaduto, come se non fosse mai stato assegnato.

QUI RIETI: ASSENZE PER SQUALIFICA

Saranno ben tre gli assenti in casa Rieti per squalifica. Non ci saranno, infatti, l’ex difensore Mirko Esposito (che giocò nell’ultima stagione da presidente di Giuseppe Cosentino) ed i centrocampisti Zampa e Morrone.

Il Rieti comunica che, in occasione  della gara interna contro il Catanzaro di sabato 8 febbraio, ore 15 sarà istituita la “baby giornata amaranto celeste”. Il Club aprirà  le porte a tutti gli studenti delle scuole elementari, medie e superiori. L’iniziativa “baby giornata amaranto celeste” è rivolta a tutti i ragazzi e le ragazze fino al diciannovesimo anno di età che avranno la possibilità di accedere allo stadio gratuitamente per supportare la nostra squadra.

A proposito dell’autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

1 Commento

  • Prima che Number One del calcio, Gaetano AUTERI è un uomo di principi, valori, serietà e schiettezza. Ho avuto il “privilegio” qualche giorno fa di parlare con Lui e ne ho apprezzato le virtù che costituiscono il DNA del sue essere persona perbene. Un augurio che voglio fargli: far parte della storia delle Aquile, così come Palanca, Mammi, Don Nicola Ceravolo, Seghedoni, Ranieri, e tanti altri che hanno inorgoglito questa Città e questa Regione.

Lascia un commento