Dalla Redazione

Teramo-Catanzaro: arbitra Rutella di Enna

Avatar
Scritto da Andrea Ruga

Due precedenti per i giallorossi con il fischietto siciliano

E’ Daniele Rutella della sezione AIA di Enna l’arbitro designato a dirigere il match tra Teramo e Catanzaro, in programma al “Gaetano Bonolis” mercoledì alle ore 18. A coadiuvarlo saranno gli assistenti Riccardo Vitali di Brescia e Massimo Salvalaglio di Legnano.

Rutella, 28 anni, è alla sua terza stagione di Can C e ha diretto 39 gare di campionato con un bilancio di 21 vittorie per le squadre di casa, 12 pareggi e 6 vittorie per le squadre impegnate in trasferta. Ha inflitto 166 ammonizioni, 11 espulsioni e ha concesso 8 calci di rigore.

Due precedenti per i giallorossi con il direttore di gara siciliano: Catanzaro-Monopoli (1-0) dello scorso campionato e Bari-Catanzaro (2-0) del campionato in corso. Un solo precedente per gli abruzzesi, relativo alla gara Monopoli-Teramo (2-0) della passata stagione.

Queste le altre designazioni delle gare in programma mercoledì e valide per il recupero della 20^ giornata:

Bari-Sicula Leonzio – ore 20.45
Giaccaglia di Jesi (Piedipalumbo-Nasti)

Bisceglie-Rende – ore 18.30
Kumara di Verona (Tomasello Andulajevic-De Pasquale)

Casertana-Potenza – ore 20.45
Cudini di Fermo (Bruni-Laudato)

Catania-Avellino – ore 15
Paterna di Teramo (Basile-Di Giacinto)

Paganese-Viterbese – ore 15
Carella di Bari (Politi-Pintaudi)

Picerno-Cavese – ore 14.30
Luciani di Roma 1 (Fontemurato-Salama)

Reggina-Virtus Francavilla – ore 20.45
Maranesi di Ciampino (Meocci-Bocca)

Ternana-Rieti – ore 20.45
Virgilio di Trapani (Catani-Voytyuk)

Vibonese-Monopoli – ore 18.30
Monaldi di Macerata (Ceccon-Cataldo)

A proposito dell’autore

Avatar

Andrea Ruga

6 Commenti

  • LETTERA AL MISTER GRASSADONIA – sperando che la legga –
    Caro Mister le scriviamo perche’ ne sentiamo il bisogno, perche’ il tempo scorre per noi tifosi invano e le cose NON VANNO AFFATTO BENE.
    Lei si e’ insidiato sulla panchina della ns amata squadra il 20/ottobre/ 2019 e oggi siamo al 20/ gennaio/2020
    Tre mesi esatti. Lei da quando e’ arrivato in panchina ha realizzato 16 punti in 12 GARE , la meta’ di quelli totali, gli stessi di Auteri suo predecessore solo che lui li ha fatti in 10 partite
    Se con Auteri NON ERAVAMO CONTENTI anzi PREOCCUPATI , Lei capira’ che a fronte di piu’ partite disputate da Lei (con giocatori NUOVI anche) I suoi numeri sono ALLARMANTI E NON PIU’ SOSTENIBILI.
    Comprendiamo il bisogno di ciascuno di Dover lavorare e che le opportunita’ che oggi capitano non si possono rifiutare, soprattutto se questa viene da una societa’ seria, solida economicamente ed anche dal Blasone importante.
    Vede, noi siamo TIFOSI di questa squadra, il CATANZARO, amiamo questa squadra come una seconda mamma.
    Ma da troppi anni siamo trascurati, delusi e amareggiati perche’ disputiamo campionati che non ci appartengono, che ci rifiutiamo di accettare, perche’ mortificanti per quello che qui a Catanzaro si potrebbe ancora rivivere, cioe’ disputare dei campionati tra serie A e serie B.
    Negli ultimi decenni abbiamo avuto una successione di Presidenti, Allenatori, Giocatori, Direttori Sportivi, che nessun altra realta’ CALCISTICA ha mai avuto.
    Non c’e’ stato un solo anno dove, 1 dico 1 , abbia dimostrato nei fatti una capacita’ che si traduce in raggiungimento di obiettivi dichiarati.
    Eppure VENGONO chiesti giocatori utili ad un certo tipo di gioco, si fanno preparazioni, ci si allena, si studiano schemi e quant’altro ma soprattutto DICHIARAZIONI DEGLI ADDETTI AI LAVORI prima delle gare ” I GIOCATORI STANNO BENE, SI SONO ALLENATI BENE , GLI SCHEMI FUNZIONANO , PRESSEREMO ALTO GLI AVVERSARI, SONO AMPIAMENTE SODDISFATTO DEL LAVORO FATTO IN SETTIMANA, IL GRUPPO E’ PRONTO PER AFFRONTARE LA GARA, DOBBIAMO VINCERE “e poi PUNTUALMENTE a commentare:
    ” CI DISPIACE PER IL RISULTATO, I GIOCATORI HANNO DATO IL MASSIMO, NON ABBIAMO NULLA DA RIMPROVERARCI, IL CAMPO ERA PIENO DI BUCHE, la traversa era storta, l’arbitro e’ stato scandaloso, siamo stati sfortunati, abbiamo sofferto la squadra avversaria, il gran caldo ci ha penalizzato ecc.”
    Ora la ns pazienza ed il ns grado di sopportazione per quello che vediamo dal SUO gioco, ( dopo averne visti tanti di spettacoli indecorosi con tantissimi altri suoi colleghi allenatori, ci hanno fatto diventare ” esperti ” e capaci di riconoscere I validi dagli inutili e dannosi.
    LEI non si e’ dimostrato Valido, con Lei rischiamo seriamente di compromettere quest’altro campionato, dopo che abbiamo gia’ fallito 2 match ball (promozione diretta e Coppa Italia con accesso alle fasi Nazionali Play off)
    ci resta L’ULTIMA possibilita’ centrando I Play off.
    Pertanto, la preghiamo sentitamente di DARE AL PIU’ PRESTO POSSIBILE LE DIMISSIONI DA ALLENATORE DEL CATANZARO e di lasciare il gruppo che ha tante potenzialita’ a chi sapra’ valorizzare e guidare al meglio il capitale umano e tecnico a disposizione.
    Lei ci ha provato ma ha FALLITO.
    SI DIMETTA e glie ne saremo grati.
    FORZA CATANZARO

    • Verzino, dimentichi di dire che è anche colpa della mancanza di strutture che non permettono al più scarso allenatore mai venuto a Catanzaro di far fare risultato. Con questo allenatore i play off è l’unico obbiettivo che ci rimane da disputare, e ancora lo tengono in panchina. Giampa subito se non vogòiamo fa sparire il calcio da Catanzaro.

  • un centrocampo formato da De Risio Corapi e Maita on pochi sarebbero al nostro passo.
    Purtroppo il grande DA e Manager area tecnica mister Grassadonia hanno stancato il Capitano Maita vendendolo al Bari.
    Risultato ? Maita alla prima in goal.
    Svegliatevi gente .Vergogna

Lascia un commento