La Striscia

Bianchimano obiettivo per l’attacco

bianchimano

L’intento della società sarebbe riportarlo in giallorosso ma a titolo definitivo

Il Catanzaro ha iniziato la stagione battendo ai tempi supplementari la Casertana con il punteggio di 4-1. Al termine dei tempi regolamentari il risultato era fermo sull’1-1 con le aquile che alla “prima” uscita sono apparse “timide” nei 45 minuti iniziali, complici anche gli enormi carichi di lavoro così come dichiarato dal mister in conferenza stampa. Poi dal gol di Calì l’US si è sbloccato al cospetto di una Casertana a cui riusciva sempre meno il pressing molto alto. Dopo aver incassato il pari di Cavallini, l’US ha dilagato nell’overtime.

Con questo successo i giallorossi si regalano il passaggio del turno ed una sfida da Serie B contro la Salernitana dell’ex CT Ventura all’”Arechi”. Sarà un buon test per gli uomini di mister Auteri contro una compagine di categoria superiore. Match che si disputerà alle 20:45.

OBIETTIVO BIANCHIMANO BIS

Andrea Bianchimano potrebbe tornare a Catanzaro. Stavolta però le aquile lo starebbero trattando con l’obiettivo di portarlo in giallorosso a titolo definitivo (con un triennale) dopo averlo avuto in prestito secco per la seconda parte della scorsa stagione. Sembrerebbe che ci siano tutti i presupposti affinché l’operazione vada a buon fine, nonostante l’attaccante sia richiesto da più compagini.

Con le aquile Bianchimano ha giocato 696 minuti in campionato sparsi in quattordici presenze, realizzando cinque gol e posizionandosi alle spalle di D’Ursi e Fischnaller nella classifica marcatori dell’US. Giocò con la Feralpisalò sia all’andata che al ritorno ma in entrambe le circostanze si infortunò. Nel ritorno non finì nemmeno il primo tempo.

L’attaccante andò a segno anche a Catania decidendo il passaggio del turno in Coppa Italia al “Massimino” nel match terminato 1-2 a fine gennaio.

Mister Auteri durante la sua conferenza stampa post partita ha parlato anche di mercato. Dalle sue parole si ha la conferma di una cessione di Nicoletti con il Cesena in pole. L’esterno vorrebbe giocare di più.

In quel ruolo il Catanzaro avrebbe sondato Donnarumma del Monopoli. Classe ’92 si è messo in evidenza nella sfida di Coppa Italia contro il Ponsacco realizzando una doppietta. Nello scorso campionato ventotto presenze ed una rete con i biancoverdi.

Il tecnico di Floridia è stato poi ben chiaro in sala stampa sottolineando la necessità di avere in rosa un mancino in difesa e questa affermazione farebbe pensare che Auteri veda il neo arrivato Pinna come un esterno di sinistra ancor prima di un calciatore da schierare nella retroguardia a tre.

LUNGHE FILE AL BOTTEGHINO, LA SOCIETA’ SI SCUSA

La società Us Catanzaro 1929 chiede scusa a tutti i tifosi che, per assistere alla gara di Coppa Italia contro la Casertana, hanno dovuto affrontare lunghe file al botteghino prima di poter accedere allo stadio. Dispiace per tutti coloro che hanno fatto  ingresso al “Ceravolo” a partita abbondantemente cominciata così come per chi, scoraggiato dalla lunga attesa, ha deciso di tornare a casa.

Problemi di linea hanno fortemente penalizzato il lavoro degli addetti alla vendita dei biglietti, rallentando sensibilmente l’emissione degli stessi. Anche il sistema delle prevendite non ha funzionato come avrebbe dovuto ed è per questo che è stata già sollecitata la società che lo gestisce affinché non si ripetano più le inefficienze registrate in questo primo impegno ufficiale della stagione.

DA OGGI LA SECONDA FASE DELLA CAMPAGNA ABBONAMENTI

Comincia oggi la seconda fase della campagna abbonamenti dell’US Catanzaro dopo quella dedicata ai vecchi abbonati (hanno rinnovato in 999!). Le tessere potranno essere sottoscritte fino al 23 agosto negli uffici adiacenti alla sede sociale, in via Gioacchino da Fiore, in base al seguente calendario: dalle ore 9 alle 13 nei giorni di martedì, giovedì e sabato; dalle ore 15 alle 18:30 nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì.

A proposito dell’autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

26 Commenti

  • Benissimo, stavo scrivendo va bene bianchimano, perché è forte, ma solo a titolo definitivo.
    Con un attacco del genere non so perché le altre squadre dovrebbe perdere energie contro il Catanzaro.
    Datecele vinte a tavolino perché abbiamo un attacco da serie A

  • Non so cosa dire , l’anno scorso non e’ che mi abbia molto entusiasmato sicuramente gli infortuni anno minato il suo rendimento ma non mi pare che abbia sudato tanto per la squadra specie nel finale di campionato.Comunque e’ solo e sempre un mio modesto parere.

    • L’apparenza è proprio come l’hai specificata tu Freccia, ma spesso Bianchimano non lo vedi per tutta la partita, ma poi il suo golletto o più di un golletto lo fa sempre. Le sue doti: opportunista si trova sempre al posto giusto al momento giusto, la freddezza nel calciare a rete (rivediti i suoi gol a Catanzaro l’anno scorso), i suoi quasi 2 metri per i colpi di testa, se ti sembra poco? Il gioco lo devono fare gli altri, lui la deve solo buttare dentro.

  • L’anno passato nell’ultimo mese è mezzo sono mancati all’appuntamento in parecchi tra infortuni vari e calciatori fuori forma. Il limite è stata di una preparazione atletica in cui invece di uscire alla distanza per le partite finali, il meglio dell’agonismo podistico è stato dato alla fine del girone di andata. Verso la fine della stagione, ripeto, eravamo scoppiati. Bianchimano è un signor centravanti ed un buon atleta. Un vero lusso per la serie C. Se lo prendiamo insieme ad un portiere collaudato per vincere il campionato, il Catanzaro e’ competitivo. Anche perché quest’anno si confida su di una preparazione atletica professionale per colmare le lacune di cui sopra. Forza giallorossi perché le cose si stanno mettendo per il meglio.

  • Anche io se dovessi giudicare le prestazioni dello scorso anno sarei perplesso..ma se la società punta ad averlo a titolo definitivo evidentemente si è ripreso e sicuramente serve al mister …in attacco abbiamo constatato che più siamo meglio è…in un campionato meglio abbondare che arrivare a un certo punto e dire cazzo abbiamo tutto l attacco fermo …servirebbe una punta ..Forza il CATANZARO

  • Anche a me piace Bianchimano: l’anno scorso si è inserito subito nel gioco di squadra e le precarie condizioni fisiche sono state determinate da un percorso diverso (proveniva dal Perugia) rispetto a quello dei nuovi compagni allenati da mister Auteri. Ricordo ancora il suo splendido gol contro il Trapani, ma anche il suo opportunismo (per es, il gol a Reggio).
    Sarebbe la famosa ciliegina.
    Fermo restando che deve arrivare un portiere esperto: so che alcuni non saranno d’accordo, ma a me non dispiacerebbe Pisseri; dopo l’involuzione determinata dall’ambiente di Catania, ha molta voglia di risalire la china.

  • Buonasera a tutti.
    Favorevole all’eventualità dell’ acquisto di Bianchimano.
    Allo stesso tempo preoccupato, Non vorrei che la sua venuta celasse un eventuale cessione gia’ ampiamente chiaccherate in sede di calciomercato di Fish e Maita.
    Un attacco tra i più forti di tutta la lega pro formato già di 6 elementi, una mostruosità : Mangni, Nicastro, Kanoute’, Fishnaller, Cali’, Giannone.
    Riuscite a darvi una risposta?
    Un buffetto affettuoso a Saro110.

  • Sono d’accordo con saro. Se si riuscisse a fare cambio alla pari con Giannone, Pisseri lo prenderei al volo. È il profilo giusto. A Catania lo hanno massacrato a partire dall’allenatore che lo ha dato in pasto alla critica per nascondere le proprie incapacità. Ma il portiere c’è , e l’esperienza anche..il lituano deve maturare. Ieri nei disimpegni difensivi è stata dura.

  • Ragazzi vi siete dimenticati il Pisseri donnaiolo di qualche anno fa’. Non riesce a tenere la concentrazione.
    Si parla di Puggioni.
    Questo si un gran signore ed un gran portiere.

  • Cerchiamo di essere obiettivi e analizziamo la squadra negli uomini:

    Portieri : via Furlan , dentro Adamonis , siamo sicuramente peggiorati xké va via un elemento valido ne entra uno ke è una scommessa . Qui manca il portiere con le p…. e già ieri in alcuni disimpegni si è visto.

    Difensori : dentro Martinelli e Pinna , fuori Panbianchi e Lame . Beh acquistiamo un giocatore validissimo e di categoria superiore come Martinelli e uno di categoria come Pinna , perdiamo i soli Panbianchi e Lame e se anche a breve perderemo Nicoletti credo ke qst reparto ad oggi sia rinforzato

    Centrocampo : dentro Urso e Risolo fuori Iuliano ed Eklu , secondo me siamo leggermente meglio ma non vedo molta differenza rispetto all’ anno scorso . Ma con un Di Livio in più e quindi siamo anche qui meglio dell anno scorso

    Attacco : fuori Dursi e Ciccone dentro Nicastro Mangni e Cali . Perdiamo un ottimo giocatore come D Ursi e un mezzo pacco come Ciccone ma abbiamo preso Nicastro e Mangni che non faranno rimpiangere colui ke è andato a Bari e Cali che sarà la sorpresa in assoluto di qst squadra . Anche qui credo siamo migliorati,di certo abbiamo più varianti . Non menziono appositamente Bianchimano perché credo ke ormai sia cosa fatta il rientro a casa !

    Detto ciò bisogna dire ke l ossatura dell’ anno scorso ,fatta eccezione per pochi, è rimasta invariata quindi è un fattore a nostro favore, più amalgama , più confidenza , più conoscenza , più tutto . Aggiungo ke giocatori quali Casoli , Bianchimano ( se verrà )avranno più tempo per assimilare i dettami del mister e fare una preparazione adeguata . Di contro , è pur vero che qst anno il campionato sarà più duro , quindi nn sarà x nulla facile.

    In definitiva nel complesso quindi penso siamo più forti , decisamente più completi e sicuramente più pronti.

    Saluti a tutti e forza giallorossi

  • Bene BIANCHIMANO. Servono altri 2 acquisti di qualità: un difensore e un portiere di categoria superipre per giocarci il primato. Se dovessero arrivare due tasselli di categoria superiore ci divertiremo tanto!!!

  • Si ci divertiremo come con la casertana.
    Prima si sperare se arrivano giocatori di categoria superiore, speriamo che non vengano ceduti altri di valore.
    Ci aspettano amare sorprese purtroppo.
    Nicoletta, Maita , Fish ceduti ?

    • Francesco sai se c’è un modo per poterti bannare?
      Perché giuro non ti reggo più…..
      Magari se conosci un modo per escludere le cazzate che liberi fai un favore

    • Francesco te lo dico “nobilmente e con simpatia perché mio padre si chiamava come te c è un detto che fa: se vedi sempre il bicchiere mezzo vuoto prendi un bicchiere più piccolo…

  • Eeeeeehhh quante storie, i giocatori passano il Catanzaro resta, conta solo questo. Detto questo dispiace sempre che vada via qualcuno a cui siamo affezionati, ma altri ne verranno. Coraggio, noi siamo il Catanzaro. Esistere, Resistere e Vincere possibilmente

  • Prima di coppa Italia per il Catania vince 3 a 0 davanti a solo 1998 spettatori paganti, quindi di noi tifosi catanzaresi non ci si può lamentare.

  • Io mi ero lamentato però ripensandoci 5000 a Catanzaro equivalgono a 15000 di Catania (la provincia ha il triplo della popolazione) inoltre c’è stato il problema dei botteghini.
    Quindi un applauso ai mitici tifosi del Catanzaro

  • Purtroppo sembrerebbe che per Bianchimano ci sia stata una marcia indietro da parte del Perugia.
    Se è vero si tratta di gente poco corretta, che fa venire a CZ il calciatore per le visite mediche e poi dichiara che il proprio allenatore lo ritiene valido per il suo progetto. Pagliacci!!!
    Comunque senza Bianchimano siamo forti lo stesso, mi preoccuperei di più a trovare un portiere di prima fascia e recuperare al più presto Fish.

Lascia un commento