La Striscia

Il giorno di Logiudice e Furlan

Furlan portiere Catanzaro
Francesco Panza
Scritto da Francesco Panza

Il riassunto di una giornata intensa per i colori giallorossi. Buone notizie sul fronte infortunati

È stata una giornata intensa per il Catanzaro. Da una parte la conferenza stampa del ds Pasquale Logiudice il quale ha fatto il punto su questo primo scorcio di campionato non proprio esaltante. Dall’altra la rescissione di Golubovic e l’arrivo di Jacopo Furlan, nuovo estremo difensore che si lega alle Aquile per un anno con opzione sul secondo. Sullo sfondo l’elezione del presidente Floriano Noto nel consiglio direttivo della Lega Pro unitamente a quella al vertice di Ghirelli il quale prende il posto di Gravina.

La squadra, invece, ha proseguito regolarmente la preparazione con una seduta dalla quale sono arrivate buone notizie sul fronte infortunati. Figliomeni tornato ad allenarsi (differenziato) dopo il riposo precauzionale di ieri, per lui semplice affaticamento muscolare. Recuperati anche Riggio e Signorini. Nel mirino la delicatissima sfida di domenica contro il Catania, la corazzata per eccellenza di questo campionato che vorrà subito mettere le cose in chiaro dopo il passo falso contro il Potenza.

Come detto in apertura, già dalla sfida contro gli etnei, mister Auteri potrà contare su un nuovo elemento in rosa, il portiere Jacopo Furlan. Dopo le visite mediche e il primo allenamento con il resto del gruppo, il ragazzo ha firmato il contratto con il club giallorosso. Il suo arrivo è coinciso con la rescissione contrattuale di Golubovic dopo appena quattro mesi dal suo arrivo.

Nel comunicato ufficiale si parla di “motivi familiari” alla base della scelta, ma è facile intuire che l’infortunio al ginocchio sinistro patito qualche settimana fa, abbia inciso fortemente nella decisione di separarsi dal portiere sloveno.

La preparazione proseguirà domani pomeriggio, sempre nel quartiere generale del PoliGiovino.

A proposito dell’autore

Francesco Panza

Francesco Panza

5 Commenti

  • Condivido e apprezzo la conferenza stampa, comunque anche la società deve capire che lo sbotto da parte di qualche tifoso ci sta, considerate le troppe delusioni e la passione di ognuno di noi.
    A mente fredda però quello che dice Logiudice è pienamente condivisibile.
    Quindi UNITI per tornare grandi!!!

  • ben arrivato a Jacopo Furlan, con l’augurio di diventare un beniamino di tutta la tifoseria giallorossa, un grosso in bocca al lupo a Golubovic….le parole di Logiudice sono sacrosanti, se posso spezzare una lancia a favore di alcuni tifosi che criticano (molti lo fanno senza malizia )credo sia il troppo amore che provano per le aquile….

  • Remiamo tutti dalla stessa parte, in passato c’è già stato sufficiente autolesionismo, ricordiamoci la stagione di Moriero, con in squadra gente come Kamara, Russotto, ecc…, dove per pretendere troppo e criticare continuamente, da parte di stampa e alcuni tifosi, il giocattolo si è sfasciato in fretta e poi sono iniziati i due anni e mezzo di declino. Ricordatevi Moriero che in ginocchio chiedeva ai tifosi la possibilità di continuare a lavorare senza continue contestazioni dopo avere perso il derby di coppa Italia con il CS, non si può arrivare a quel punto, quello significa il non ritorno, e a chi serve ? Se qualche tifoso/giornalista esagera e porta all’esasperazione lo paghiamo poi tutti e una società migliore di quella che abbiamo oggi, che abbiamo sognato e aspettato per anni e anni, non l’avremo mai più…. poi quelli che hanno esagerato saranno i primi a rinnegare loro stessi dicendo che non c’entrano con le conseguenze che sono successe per i loro comportamenti, la storia è ormai vecchia e non riguarda solo il Magico…. ricordiamoci anche con Pino Albano, stavamo per salire in serie A (stagione 1987/88), rubata per episodi arbitrali assurdi che nessuno di noi potrà mai scordare (su tutti il recupero di D’Elia di Salerno con la Lazio che pareggiò al 98° minuto al Ceravolo, Lazio che poi è salita in serie A con un punto in più di noi), ebbene pure in quella stagione c’era qualcuno che contestava il Presidente… stendiamo un velo pietoso…. “Forza Catanzaro sempre”

  • Leggo da TuttoC.com: DS Catanzaro: “Qui non si vede mai il positivo, neppure quando si vince”
    Che Logiudice avesse un bel caratterino lo sapevamo , ma penso che non debba esagerare. Noi tifosi Catanzaresi è vero che FORSE siamo un pò troppo pretenziosi e criticoni, ma gente di una certa età come il sottoscritto per esempio il palato ce l’ha un po fino SE PERMETTI caro DS.
    Comunque l’esagerazione è comprovata anche dal fatto che abbiamo sempre applaudito il Catanzaro e il gioco del Catanzaro, anche in presenza di risultati ultimamente deludenti. Abbiamo la massima fiducia nella squadra e nell’allenatore, anche perchè rispettiamo il progetto biennale e ….. perchè sappiamo purtroppo che davanti sono tutti TECNICAMENTE BRAVISSIMI, ma non sono bomber, sono calciatori con record di massimo 5-6-7 gol a campionato. Per cui attendiamo con pazienza, come stiamo facendo da anni. Speriamo però che Logiudice non ci “stuzzichi” più del necessario, capisci a me!!!!!

Lascia un commento